CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Rischio idrogeologico: l'Emilia Romagna è prima

15 Ott 2010

L'allarme lo lancia il consigliere regionale Gabriele Ferrari

Dal primo “Rapporto sullo stato del territorio italiano”, realizzato dal centro studi del Consiglio nazionale dei Geologi in collaborazione con il Cresme – scirve in una nora il ocnsigliere regionale del Partito Democratico, Gabriele Ferrari - emergono dati allarmanti per le regioni e i comuni italiani. In particolare, al primo posto nella classifica delle regioni a rischio idrogeologico risulta essere l’Emilia-Romagna, con 4.316 chilometri quadrati di superficie esposta. “La fragilità del nostro territorio riguarda soprattutto l’Appennino – prosegue Ferrari – e spesso le frane sono ascrivibili all’evoluzione naturale del paesaggio. Ma ciò non deve portare a sottovalutare l’importanza di interventi di messa in sicurezza del territorio, ed è preoccupante che ciò non possa avvenire per i continui tagli del governo centrale.I costi a carico della collettività conseguenti al dissesto idrogeologico sono in continuo aumento e bene fa la Regione Emilia-Romagna ad investire proprie risorse, oltre che in interventi di mitigazione e di risanamento, in attività di conoscenza, previsione e prevenzione. Solo in questo modo si potrà intervenire con efficacia nella futura pianificazione territoriale e urbanistica. Fine precipuo per poter fare investimenti puntuali e adeguati in infrastrutture quali ad esempio scuole e  ospedali è la prevenzione sul territorio, cosa che, in questi anni, risulta scarsamente praticata, dato che a fronte di danni censiti nella misura di 213 miliardi di Euro, nell’arco temporale che va dal 1996 al 2008, sono stati fatti investimenti nazionali per soli 27 miliardi di euro. Indubbiamente troppo poco. Sarà anche questo materia di studio per il neo assessorato alla Montagna”.

| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papà Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in più occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole è assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto