CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Cava di Pietranera: "attendiamo i risultati"

Cava di Pietranera: "attendiamo i risultati"

26 Feb 2010

Per l'assessore Roberto Marchini, di Bardi, sulla vicenda qualcuno "fa dell'allarmismo ingiustificato."

“Siamo in attesa di tutte le informazioni necessarie da parte degli organi competenti.” Sulla discussione in atto, in questi giorni, sulla chiusura, o meno della cava di Pietranera, nel comune di Bardi, interviene oggi l’assessore Roberto Marchini, che parla di allarmismo ingiustificato. “Non so se creato ad arte – commenta – in buona fede da alcuni e, in particolare, da un simpatico consigliere di minoranza (Giancarlo Mandelli ndr).” Per Marchini, in realtà, quello che è stato detto in questi giorni, “è stato come riferire, alla gente, ciò che si trova nel dizionario enciclopedico in merito alla pericolosità dell’amianto. Tutti sappiamo che l’amianto è pericoloso, tutti sappiamo che in alcune attività è tollerato e tutti sappiamo che il nostro sindaco ha attenzione per questi problemi di carattere ambientale. A lui va dato, da parte della comunità, tutto il massimo rispetto, perché sta lavorando nell’interesse generale e si sta attivando, attraverso gli organi competenti, che gestiscono la sicurezza e la sanità pubblica, per capire la situazione ed evidenziare le problematiche della cava sul territorio di Bardi.” Corretto, per l’assessore, che il sindaco non risponda alle domande, poiché, “per farlo – spiega - bisogna avere cognizione di causa, quindi avere tutte le informazioni necessarie che devono arrivare dagli organi competenti;  non appena ci avranno fornito gli elementi necessari per decidere, questo sarà fatto, sicuramente, con scienza ma soprattutto con coscienza, perché prima di tutto c’è l’interesse della salute pubblica.” Su questo punto l’amministrazione  si dice d’accordo con Mandelli, “simpatico, aggressivo, che ha posto un problema che va analizzato nei limiti di quelle che sono le conoscenze scientifiche e le esigenze di un Comune, le cui attività imprenditoriali non sono tantissime, per cui bisogna esaminare tutte le problematiche relative alle varie esigenze.” Quando la documentazione arriverà, sindaco e giunta faranno dunque una scelta, “condividendola con tutta la comunità – assicura Marhini - nel rispetto del dato scientifico, della coscienza civica di tutta la cittadinanza e nel rispetto di tutti coloro che sono interessati affinché il territorio di Bardi sia ricco di risorse umane, turistiche, e anche di attività imprenditoriali che possano essere un sostegno per tutti.”
| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papÓ Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in pi¨ occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole Ŕ assente Ú sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto