CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Bardi: incidente sul lavoro, ragazzo paralizzato

Bardi: incidente sul lavoro, ragazzo paralizzato

21 Nov 2010

Tre persone sono state condannate

Un ragazzo minorenne paralizzato per tutta la vita a causa di un incidente sul lavoro, per questa vicenda, avvenuta a Bardi il 22 giugno 2004, dopo un processo di ben 20 udienze sono state condannate tre persone. Un quarto imputato è stato assolto. Secondo le accuse, contestate dal Pubblico Ministero Massimiliano Sicilia, il ragazzo stava lavorando su un ponteggio senza che fossero applicate le previste misure di sicurezza, è precipitato da un’altezza di 8 metri, mentre con altri operai stava tinteggiando la parte interna di un capannone. Stando a quanto è emerso nel processo che si è svolto davanti al giudice Carlo Saverio Ferraro, presso la sede staccata del Tribunale di Parma, a Fidenza. I lavori erano stati affidati a tre imprese individuali che ufficialmente organizzavano spettacoli viaggianti, quindi difettavano palesemente della capacità di eseguire lavori di tinteggiatura. I condannati tutti di nazionalità italiana, ma nessuno residente nel Parmense,  compreso il datore di lavoro del ragazzo, avrebbero montato un rudimentale ponteggio in tubi metallici sul cassone di carico di un autocarro Mercedes. Il ragazzo si temendo per la propria incolumità fisica si era anche rifiutato di salire sul ponteggio per imbiancare il soffitto, ma gli sarebbe stato ordinato in maniera perentoria. Il giudice ha condannato i tre a 1 anno e 6 mesi di reclusione, ma non andranno in carcere a causa della legge sull’indulto, e al pagamento di un risarcimento di 120mila euro.  
| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papà Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in più occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole è assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto