CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Borgotaro: in consiglio discussione sulla centralina

Borgotaro: in consiglio discussione sulla centralina

13 Nov 2010

Con epserti dell'ARPA

Le procedure burocratiche per la costruzione della progettata centralina di produzione elettrica funzionate a gas metano, nella zona artigianale e i sistemi di sicurezza ambientale da predisporre ed attivare, per consentire il funzionamento senza creare disagi agli abitanti delle zone circostanti, sono stati esaminati attentamente dal consiglio comunale di Borgotaro, riunitosi a palazzo Manara. L’iniziativa, promossa dal sindaco, Salvatore Oppo, affinché il progetto venga realizzato in condizioni di massima trasparenza democratica, ha suscitato grande interesse tra i consiglieri, che hanno posto al direttore provinciale dell’ARPA, invitato in qualità di esperto, tutta una serie di quesiti sulle possibili difficoltà che l’impianto potrebbe creare e su come evitarle, adottando precauzioni già nella fase autorizzativa. L’assemblea ha poi approvato, all’unanimità, la convenzione per l’inserimento lavorativo delle persone disabile, il riconoscimento del debito fuori bilancio per le spese di sgombero neve e la concessione del contributo a sostegno della cooperativa di gestione del macello. Quest’ultimo provvedimento prevede l’erogazione, da parte del Comune, di un finanziamento di 5mila euro all’anno per 5 anni, su di una somma complessiva di 80mila euro, 16mila all’anno, il cui rimanente verrà stanziato dalla Comunità montana e, in misure diverse, da quasi tutti i Comuni del comprensorio. Durante il dibattito si è auspicato che la misura non si riduca ad essere un intervento tampone con effetto temporaneo, ma aiuti la società di gestione a valorizzare la struttura, rendendola economicamente autosufficiente. I due gruppi di minoranza si sono, in seguito, astenuti su alcune variazioni di bilancio, mentre sul capitolata d’appalto, per la gestione dell’Imposta comunale sulla pubblicità e le pubbliche affissioni, i consiglieri di ‘Proposta per Borgotaro’ si sono astenuti, mentre quelli di PdL – UdC, hanno espresso voto contrario. Infine, l’approvazione della delibera concernente l’affidamento in gestione del servizio di sosta a pagamento che prevede, per il Comune, un introito pari al 25% degli incassi, partendo da un minimo di 20mila euro, è stata rinviata alla prossima seduta, per valutare, nel frattempo, se fosse possibile la gestione diretta attraverso un rafforzamento del corpo di Polizia municipale. Per maggiori dettagli guarda il Tg di RTA del 12/11
| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papā Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in pių occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole č assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto