CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Cava Bardi:"Movimento cinque stelle" ne chiede la chiusura

Cava Bardi:"Movimento cinque stelle" ne chiede la chiusura

09 Nov 2010

Mozione, in Regione, di Andrea Defranceschi

Bloccare la riapertura della cava di Bardi. Lo chiede, in una mozione il  consigliere regionale Andrea Defranceschi del Movimento cinque stelle. Premesso, scrive, che la Legge n. 257 - Norme relative alla cessazione dell'impiego dell'amianto, al Comma 2 recita hesono vietate l'estrazione, l'importazione, l'esportazione, la commercializzazione e la produzione di amianto, di prodotti di amianto o di prodotti contenenti amianto.”; che con il “Piano di protezione dall’amianto” adottato con delibera del Consiglio Regionale l’11 dicembre 1996, la Regione Emilia-Romagna ha affidato all’ARPA di Reggio Emilia il compito di censire i siti estrattivi di “pietre verdi”; Il risultato di tale censimento è stato la realizzazione della pubblicazione “Il progetto Regionale Pietre Verdi”. In tale documento viene affermato che vengono prodotte ingenti quantità di polveri, anche sottili, che in tutti i campioni analizzati è stato trovato amianto, con percentuali anche superiori ad un grammo per Kg. Inoltre si dice: “indipendentemente dalla concentrazione di amianto, si possono liberare quantità di fibre più o meno significative.” Dato atto che le pietre verdi sono un materiale contenente amianto anche all'85%; che il Comune di Bardi (PR)  sarebbe in procinto di rinnovare la concessione per la Cava di Pietranera; Considerato   che una sentenza della Corte europea: recita: ““il principio di precauzione è il principio generale del diritto comunitario che fa obbligo alle autorità competenti di adottare provvedimenti appropriati al fine di prevenire taluni rischi potenziali per la sanità pubblica, per la sicurezza e per l’ambiente, facendo prevalere le esigenze connesse alla protezione di tali interessi sugli interessi economici”.   Evidenziato   che L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha infatti riconosciuto, per l’amianto, l’impossibilità di stabilire soglie al di sotto delle quali non vi sia rischio.   Che le analisi ambientali hanno già dimostrato la presenza fibre di amianto nell’aria, sia nell’area di cava che nelle aree a valle della Cava di Pietranera; il Consiglio Regionale invita la Giunta Regionale a   ·        intervenire presso gli Enti competenti per bloccare la riapertura della cava del Comune di Bardi; ·        dare indicazioni pianificatorie a Province e Comuni perché vengano chiuse le cave ofiolitiche attualmente attive e si proceda alla loro riconversione; ·        dare indicazioni pianificatorie a Province e Comuni perché non vengano riaperte le cave ofiolitiche attualmente inattive e si proceda alla loro riconversione;    
| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papÓ Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in pi¨ occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole Ŕ assente Ú sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto