CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Calcio: il maltempo ha fermato molte partite

Calcio: il maltempo ha fermato molte partite

03 Nov 2010

La Valtarese battuta per 2 a 1

In alta val taro e in alta valceno il protaGONISTA è STATO IL MALTEMPO che ha impedito il regolare svolgimento di tutte le partite in programma. La Valtarese impegnata in trasferta sul campo della Castenolvese ha dovuto soccombere per 2 a 1. Un risultato tanto bugiardo quanto ingiusto, che è maturato al 90° dopo che la squadra di Mister Setti, aveva disputato una partita all'insegna del bel gioco e della caparbietà. sUCCEDE TUTTO NEL SECONDO TEMPO, QUANDO  dopo alcune belle occasioni la Valtarese passa meritatamente in vantaggio con un bel goal di testa di capitan Bertorelli. I Locali, che erano dichiarati in gran forma non si sono persi d'animo ed hanno avuto il merito e la fortuna di raggiungere il pareggio dopo soli 2 minuti. La Valtarese non si è persa d'animo continuando a macinare gioco fino al 90°, quando da una  innocqua punizione da 30 metri, la palla carica di effetto si è insaccata inesorabilmente. Una brutta doccia fredda per la squadra,dell'alta Valtaro che ormai assaporava il 5° risultato utile consecutivo in trasferta. Il risultato certamente non premia Bertorelli e compagni, ma comunque, questa partita ha confermato che la squadra c'è e che può giocarsela con tutti, se solo concretizzazze un po' più.    2 a 2 del Fornovo con il Soragna, che ha disputato nel complesso una buona partita, ma ha dovuto accontentarsi di un magro pareggio che sicuramente non è piaciuto a Mister Orlandi che ormai credeva di avere in tasca i 3 punti. La partita inizia subito in salita per il Fornovo che dopo pochi minuti si trova in svantaggio per colpa di uno svarione difensivo e  che per giunta per tutto l'intero primo tempo, nonostante l'impegno, non è riuscito ad impensierire quasi mai l'estremo ospite. Nella seconda parte dell'incontro il Fornovo, con l'entrata in campo di Toscani, è apparso da subito  più motivato e meglio disposto in campo ed è riuscito con pieno merito a pareggiare con il solito Bottarelli. Il Soragana dal canto suo,  ha continuato la sua partita tutta difensiva, non riuscendo quasi mai a mettere la testa fuori dalla propria metà campo; Mister Orlandi vedendo questo, ha quindi provato a vincerla, inserendo Boateng(H), che appena entrato in campo ha mostrato numeri di gran classe ed ha messo in seria difficoltà tutta la difesa del Soragna. Il trio d'attacco formato da Bottarelli, Toscani e Boateng, è apparso ben altra cosa rispetto a quello schierato nel primo tempo e ha dimostrato di poter arrivare al tiro in tutti i modi. Su una palla conquistata di forza e poi difesa da Boateng è arrivata la punizione dai 25 metri che Bottarelli ha insaccato a mezz'altezza, per la verità non senza la complicità del portiere ospite, piazzato malissimo. Mancavano una 15ina di minuti al termine e il più sembrava fatto, tanto che il Fornovo sbagliava almeno un'altro paio di favorevoli occasioni con i soliti Boteng e Toscani, quando all'ultimo minuto in pieno recupero, su un'altra incertezza difensiva dei padroni di casa, il Soragna su azione da calcio d'angolo siglava il goal dell'immeritato pareggio. 2 a 2 e tutti a casa, da una parte con le recriminazioni per aver buttato al vento i 3 punti  e con la consapevolezza di averla scampata bella, dall'altra.  Il solignano torna dalla trasferta di parma contro l'audace con un pareggio per 3 a 3 che la dice tutta sull'intensità della partita, ma che ancora una volta lascia un po' perplessi gli addetti ai lavori che considerano la squadra della Valtaro una tra le pretendenti al salto di categoria. Taverna e compagni, non hanno ancora perso una partita, ma purtroppo ne hanno vinto una sola. Qui sta tutto il dilemma di questa squadra che nonostante segni molte reti, ha dei momenti di amnesia totale che paga sia in goal che in espulsioni.Anche con l'Audace i ragazzi di galimberti dopo essere passati in svantaggio, come spesso gli capita, hanno reagito e sono riusciti con un uno due spettacolare a passare in vantaggio. l'Audace sotto per 2 a1, ha reagito e aiutata dall'arbitraggio ha ottenuto nello spazio di pochi minuti ben 2 rigori che hanno portato il risultato sul 3 a 2 a una ventina di minuti dalla fine. Il Solignano con l'uomo in meno e sotto di un goal, ancora una volta ha saputo reagire ed ha rimediato per il 3 a 3 finale, con un rigore che è stato molto contestato dai padroni di casa. Nel Solignano una nota di rilievo è l' esordito di De Pietri, il forte centravanti Fornovose, che ha militato anche in squadre professionistiche. De Pietri in questa seconda categoria dovrebbe fare la differenza in ogni partita, tanto più se si considera che ha soli 31 anni, per questo non è difficile immaginare per il Solignano un futuro molto roseo.   La Varanese fa quaterna a fraore e si rimette in carreggiata dopo un inizio di campionato non troppo convincente. Non era sicuramente questo il banco di prova più impegnativo per i ragazzi di Dattaro, ma comunque una sonora vittoria serve al morale e soprattutto serve alla classifica. Maccini ha ancora una volta dato spettacolo, mandando in rete i suoi compagni, e siglando lui stesso la rete che ha sbloccato la partita. Di Cardamone e una doppietta di zanelli gli altri goal.   Il felegara in svantaggio 1 a 0 a Fidenza contro il Borgo San Donnino è stato salvato dalla sospensione per impraticabilità del campo arrivata alla fine del primo tempo. Non un bel momento per i ragazzi di Cassini, a cui ultimamente è venuto a mancare un po' di convinzione. A parziale scusante  va detto che da alcune domeniche la formazione risente di alcune importanti assenze e purtroppo c'è da sottolineare che la situazione infortuni non sembra migliorare.   Giorgio Mansanti    
| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papà Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in più occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole è assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto