CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Calcio: la Valtarese delude e perde in casa

Calcio: la Valtarese delude e perde in casa

12 Ott 2010

Nel derby della Valtaro il Bedonia ha battuto il Fornovo

La Valtarese stecca ancora in casa e cede 2 a 0 al Falk. Mister Setti non riconosce più la sua squadra che in trasferta ha ottenuto ottimi risultati ma in casa è alla terza sconfitta di fila. Una metamorfosi davvero strana per una formazione che al Bozzia ha costruito la propria storia. Capitan Bertorelli e compagni debbono ritrovare un po' di serenità, se vogliono ritrovare gioco, grinta e risultati sul campo amico.   Il Bedonia seppur con un po' di fortuna espugna Fornovo per 2 a 1, e si proietta nelle parti alte della classifica di prima categoria. Una posizione che non stona con la forza di questa squadra che dopo il passo falso di domenica scorsa in casa, ha saputo reagire ottenedo un risultato che vale doppio, perchè ottenuto su un campo che sarà difficile per chiunque. Il Fornovo dal canto suo, deve recitare il mea culpa per quanto costruito e poi sciupato. Un capitolo questo, che si ripete costantemente da inizio campionato e che si può giustificare in gran parte con la giovane età dei ragazzi di Mister Orlandi, che provengono quasi tutti dal settore giovanile. Di Garcia (accento sulla i) e Foglia i goal per il bedonia, di Bottarelli il goal del momentaneo pareggio del Fornovo ottenuto su rigore.   Pareggiando 2 a 2 a Rottofreno con 2 goal del bomber Moisè, il Borgotaro getta al vento in zona Cesarini una preziosa vittoria in casa di una diretta concorrente per la salvezza e torna a in valle con un po' di delusione. Essere raggiunti al 94° non fa mai piacere, ma se si guarda l'andamento della partita si può affermare che il risultato va più che bene, perchè non si può dimenticare che il rigore parato dall'ottimo Aschieri avrebbe portato sul 2 a 1 i padroni di casa. I ragazzi di Borzoni con questo risultato migliorano la propria classifica e cosa molto importante rinfrancano il morale.   Il Compiano in formazione rimaneggiata per le molte assenze, rimedia in rimonta un 2 a 2 con il coriaceo Ghiare. Un risultato che alla vigilia gli uomini di Mister Chiolerio avrebbero sottoscritto ma che alla fine lascia un po' di amaro in bocca. Le occasioni per il Compiano sono fioccate, ma Valentini e compagni non sono riusciti a concretizzarle e si sono dovuti accontentare di due goal abbastanza fortunosi. Il primo goal di Totò Le Rose, è venuto su una punizione che ha sorpreso il portiere dopo un mancato intervento di Valentini e il secondo, quello del definitivo pareggio è  stato causato dalla più classica delle autoreti. L'attacco del Compiano continua a sbagliare occasioni su occasioni e questo, visto la forza degli uomini che lo compongono non è un pericolo a cui dare peso, perchè siamo sicuri che prima o poi i goal verranno, mentre il segnale dall'allarme ci può stare per la difesa, che seppur con la giustificazione di essere sempre in emergenza, subisce troppi goal.   Il bardi cade per 2 a 1 contro la Folgore e recrimina per alcuni episodi non troppi fortunati che hanno condizionato la gara. Troppe le assenze denunciate, sia in difesa che in attacco per gli uomini di Mister Carretta e non sono bastate le buone giocate del centrocampo dove è emerso come al solito Capitan Emanuelli. Il Bardi, deve assolutamente recuperare gli uomini che fanno la differenza, perchè se fin qui, la squadra è stata sorretta dall'entusiasmo prodotto dal salto di categoria, ora servono le capacità e la tecnica dei singoli.   Il Solignano non sfonda il muro della coriacea Calestanese e si deve accontentare di un risultato ad occhiali. L'accoppiata di Mister formata da Garimberti-Taverna non è bastata per vincere la prima partita in campionato e l'appuntamento è mestamente rimandato.   Il Valgotra con il più classico dei risultati ottiene una meravigliosa vittoria sul campo del forte felegara e si lancia nelle parti alte della classifica di terza categoria.Il 2 a 0 finale ottenuto, contro una formazione che seppur rimaneggiata rimane di  tutto rispetto, può dar il via ad una vera e propria svolta per Devoti e compagni. la partita è stata abbastanza equilibrata se si considerano le occasioni da goal ma i Ragazzi di Calchini hanno saputo interpretare al meglio le indicazioni del loro Mister e con un'ottima disposizione in campo, sono riuciti a concretizzare quasi in toto le occasioni avute. Devoti con il goal di domenica raggiunge la ragguardevole cifra di 100 goal in categoria e a lui, vanno i nostri complimenti.   la varanese  perdendo in casa per 2 a 1 con Borgo san Donnino getta al vento l'occasione di portarsi a ridosso delle prime  e soprattutto denuncia una mancanza di continuità che nel campionato di terza categoria è determinate se si vuole lottare per la promozione. La squadra di Mister dattaro denuncia vuoti di memoria che ne riducono il potenziale e rischia quindi di dover disputare un campionato del tutto anonimo.   Giorgio Mansanti
| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papà Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in più occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole è assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto