CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Calcio: domenica agrodolce per le squadre locali

Calcio: domenica agrodolce per le squadre locali

05 Ott 2010

Solo Valtarese, Borgotaro e Solignano hannopareggiato

Domenica abbastanza amara per le squadre dell'alta valtaro e  della valceno che non ottengono nessuna vittoria, ma che con valtarese, solignano e Borgotaro conquistano ottimi pareggi.   La Valtarese con 2 goal di Filippo Bertorelli  torna  dalla difficile trasferta di Lentigione con un bel pareggio e si  mantiene in una posizione di classifica di tutto rispetto. Subito in sotto, la squadra di Mister Setti, ha saputo reagire ribaltando il risultato. Sul 2 a 1 la Valtarese non ha  saputo difendere il  goal di vantaggio ed ha dovuto subire la reazione del Lentigione, che  è una squadra ostica e ben disposta in campo. Con questo meritato pareggio, Capitan Bertorelli e compagni, chiudono il temuto ciclo di 3 trasferte consecutive con un  bottino di 7 punti. Il pareggio a reti inviolate tra Borgotaro e Fornovo è stata una partita abbastanza piacevole e nonostante sia mancato il goal, l'andamento dell' incontro  ha tenuto in costante apprensione le rispettive tifoserie. Dopo 2 brutte e meritate sconfitte, il Borgotaro doveva assolutamente fare risultato e soprattutto, aveva l'esigenza di sistemare il reparto difensivo, che aveva subito ben 7 reti- Un compito non facile contro questo  Fornovo che ha dimostrato sul campo di essere una formazione di tutto rispetto e imbottita di giovani di belle speranze  provenienti in gran parte dal settore giovanile. Un settore giovanile coordinato da molti anni, da quel gran conoscitore di calcio che è  Mauro Quattrini.  La partita ha detto che il Fornovo è squadra ben organizzata, con un gioco che fa della spavalderia e della gioventù la sua principale caratteristica ma che come spesso succede alle squadre giovani è troppo evanescente in fase offensiva. L'assenza di Bottarelli per un problema di documenti e l'impiego tardivo di Toscani che veniva da un infortunio, non hanno permesso ai ragazzi del Presidente Paolo Fornari, di scardinare il fortino Borgotarese.  La forza non coadiuvata dalla tecnica, difficilmente ha ragione nel calcio e il Fornovo lo ha pienamente dimostrato. Il Borgotaro dal canto suo, non è stato a guardare ed ha disputato una buona partita, nonostante abbia agito per lo più in contropiede. La cosa che lascia perplessi  è che il gioco di rimessa, non sembra una scelta tattica ma sembra derivato più dal caso che dall' organizzazione. Moise, ha dimostrato ancora una volta, di poter scardinare da solo le difese avversarie, ma  purtroppo contro il Fornovo ha sbagliato per un nonnulla due splendide occasioni. Non è una prima punta e ad ogni azione lo dimostra.   Il Bedonia stecca la prima in casa e cede di misura al fanalino di coda Monticelli. Gli uomini di Mister Sipone dopo 2 vittoriose trasferte che avevano fatto ben sperare sulla raggiunta continuità di risultati , perdono malamente la partita che doveva confermare quanto di buono fin qui fatto vedere. Le amnesie di gioco sono la nota dolente di questa squadra, che se non gioca non vince.   Il Solignano ottiene un buonissimo pareggio per 1 a 1 sul campo del Collecchio e conferma di essere una squadra di spessore. Le cronache ci raccontano di una partita dalle molte facce che se da un lato ha dimostrato che il Collecchio è squadra costruita per il salto di categoria, dall'altra ha confermato che il Solignano ha le carte in regola per disputare un ottimo campionato. Taverna molto onestamente, ci ha raccontato di un rigore non concesso nel finale ai suoi che chiama ancora vendetta,  ma ha aggiunto che forse la vittoria sarebbe stata troppo per l'andamento che ha avuto la partita.   Il Bardi ancora abbondantemente incerottato, pareggia in casa per 1 a 1 con l'Audace e ottiene il risultato che voleva. Emanuelli ha sbagliato un rigore ma poi ci ha pensato Pambianchi a raddrizzare la partita. Mister Carretta negli ultimi minuti ha messo in campo il Bomber max Losa che dopo l'infortunio è tornato ad allenarsi e con lui in campo, il Bardi ha sfiorato la vittoria con Michel Brizzolara che servito da losa ha fallito la più facile delle occasioni.   Il Compiano decimato dalle assenze e con in campo giocatori non al meglio della condizione, torna dalla trasferta di Sivizzano con una sconfitta per 2 a 1 che per ora ridimensiona le aspettative dei tifosi e della società. La classifica è molto corta e non pregiudica ancora le possibilità di lotta al vertice per questa squadra, che è stata allestita proprio per questo. La partita è stata anche sfortunata, visto il rigore sbagliato da Le Rose, ma quando gira male non c'è niente da fare, se non aumentare l'impegno e lasciare da parte i personalismi. Il Felegara abbandona la testa della classifica perdendo per 2 a 1 con l'astra e dimostra se ce ne era ancora bisogno, che il campionato di terza quest'anno è livellato verso l'alto. Il Ds Petrolini ci ha raccontato che la squadra di parma ha un buon impianto di gioco e che ha meritato di vincere, nonostante che i suoi ce l'abbiano messa tutta per tornare a casa imbattuti. Il Valgotra non è riuscito a fermare la marcia della capolista scanderbegh e perde per 2 a 0 in casa. Lo strapotere fisico degli albanesi, ha avuto la meglio sui ragazzi di mister Cacchioli e a nulla sono valsi gli sforzi per raddrizzare la partita. Resta il fatto che il Valgotra a parte i due episodi dei goal venuti entrambi in seguito a  calci da fermo, non hanno sfigurato sul piano del gioco al cospetto di una squadra che è considerata la migliore del girone. la varanese pareggia 2 a 2 sul campo del sissa e ottiene un risultato che lascia ai ragazzi di Dattaro l'amaro in bocca. I soliti errori difensivi e il rigore sbagliato da Maccini hanno determinato il risultato di parità che va un po' stretto ai valcenesi.   Giorgio Mansanti
| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papā Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in pių occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole č assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto