CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



L'ufficio scuola regionale dice sì ai professori alle ore alternative per la religione

L'ufficio scuola regionale dice sì ai professori alle ore alternative per la religione

02 Ott 2010

Una vittoria della CISL scuola di Parma

La Cisl Scuola, dopo aver riscontrato che solo in provincia di Parma, a differenza del resto d’Italia, non veniva garantita la presenza degli insegnanti da destinare alle ore alternative alla religione cattolica, aveva scritto agli uffici competenti, lamentando che ciò avveniva nonostante l’esistenza di fondi disponibili appositamente stanziati a livello ministeriale. Un fatto gravissimo rispetto al quale il segretario generale della Cisl Scuola di Parma, Maria Gentilini, aveva anche minacciato di rivolgersi alla Procura della Repubblica, profilando eventuali responsabilità penali. Dopo poche ore dalla nota di protesta partita da Parma, l’Ufficio Scolastico regionale, con un provvedimento urgente, ha ordinato a tutti i presidi delle scuole di Parma di provvedere a nominare gli insegnanti da destinare a questo servizio, che è obbligatorio per legge. Salvatore Pizzo, consigliere generale della Cisl Scuola di Parma e rappresentante sindacale della stessa organizzazione nell’Istituto Comprensivo “Parmigianino”, che insieme ai dirigenti sindacali Giuseppe Alzapiedi e Lucia Borlenghi, è stato tra i promotori dell’iniziativa, in merito alla vicenda ha ricordato: “Abbiamo formalizzato il tutto, originariamente, partendo da un’istituzione scolastica che nonostante i gravi tagli è certificata come scuola d’eccellenza, il “Parmigianino” che, con i plessi “Cocconi” e “Corridoni” ha sede in un quartiere cosiddetto popolare l’Oltretorrente, questo per un fatto puramente simbolico, riteniamo che la scuola debba essere del popolo e per il popolo, i problemi che la riguardano devono essere condivisi con la cittadinanza, non possono essere solo di quanti ci lavorano”.  Intanto la Cisl protesterà a Roma il prossimo 8 ottobre, per chiedere più scuola e meno tasse, da Parma partiranno ben cinque pullman.
| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papà Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in più occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole è assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto