CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Sanità: domani sciopero di 24 ore

SanitÓ: domani sciopero di 24 ore

02 Set 2010

Indetto dall'Unione Sindacale di Base

L’Unione Sindacale di Base – Comparto Sanità ha proclamato, nella giornata di Venerdì prossimo, 3 settembre, uno sciopero di 24 ore per tutti i dipendenti dell’Azienda USL di Parma, per protestare contro la Direzione aziendale che non l’accetterebbe come legittima rappresentante di un consistente gruppo di lavoratori.   “L’Azienda USL di Parma – scrive l’Unione Sindacale di Base - continua a non riconoscere, a questa organizzazione, il diritto alla libertà sindacale dei lavoratori. Diritto sancito dalla Costituzione Italiana e dalla Legge 300 del 1970, meglio nota come Statuto dei Lavoratori”. “Più volte – prosegue il comunicato - è stata inoltrata una richiesta per poter indire una ASSEMBLEA SINDACALE, fuori dall’orario di lavoro e altrettante volte ci è stata negata”.  “Al Direttore Generale – sottolinea il documento - è stata fatta una richiesta ad incontrare la nostra organizzazione, per agevolare un ripristino di democrazia sindacale, riconoscendo il diritto ai lavoratori di poter esprimere la propria libertà sindacale in apposite assemblee (fuori dall’orario di lavoro), ma la risposta è stata una totale chiusura al dialogo da parte dell’Amministrazione”.   L’Unione Sindacale di Base comunica, inoltre, di aver cercato, anche, una mediazione con l’Azienda USL attraverso la “Conciliazione Prefettizia”, come previsto dalla legge, ma la Prefettura di Parma, pur sollecitata più volte, non ha mai convocato l’apposito incontro.    Ragion per cui, l’Unione Sindacale di Base, ritenendo che, con questo atteggiamento, siano stati violati: l’articolo 28 dello Statuto dei Lavoratori, l’articolo 39 della Costituzione italiana e il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro del comparto sanità, ha proclamato per Venerdì prossimo, 3 Settembre, una giornata di sciopero per tutto il personale dell’Azienda USL di Parma.   Nel corso dell’agitazione sindacale verrà, tra l’altro, effettuato, dalle 11 in poi, davanti all’ingresso principale dell’Ospedale “Santa Maria” di Borgotaro, un presidio militante, allo scopo di sensibilizzare i lavoratori e l’opinione pubblica sulla carenza di democrazia che, secondo l’Unione Sindacale di Base, esisterebbe all’interno dell’Azienda USL di Parma. 
| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papÓ Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in pi¨ occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole Ŕ assente Ú sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto