CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



PD Borgotaro: "salute dei cittadini bene da tutelare"

PD Borgotaro: "salute dei cittadini bene da tutelare"

04 Apr 2018

E sulla vicenda emissioni ripone piena fiducia nelle istituzioni 

Il Circolo del Partito Democratico di Borgotaro ha fin dall’inizio seguito con molta attenzione l’evolversi degli eventi che si sono susseguiti dall’insediamento della Ditta Laminam. Eventi che si sono altalenati nel tempo e che hanno portato in parte della popolazione una preoccupante situazione di disagio le cui ragioni vengono comprese e fatte proprie dal Partito Democratico, consapevole che la salute dei cittadini è il bene più prezioso da salvaguardare. Le norme dentro alle quali si svolgono le attività produttive, in Italia molto puntuali sul tema sanitario e ambientale, vengono garantite dagli Enti preposti alle autorizzazioni ed ai controlli (Ausl ed Arpae). Enti istituzionali nei quali il Partito Democratico ripone fiducia piena ed ai quali chiede continuo impegno per dare ancor più risposte chiare e puntuali rispetto al problema. La nostra comunità ha bisogno di queste risposte. La proposta dell'Amministrazione Comunale di coinvolgere l'Istituto Superiore di Sanità ed il CNR appare coerente con questa necessità. Il futuro della nostra comunità non può prescindere da un progetto di sviluppo legato al lavoro ed al mondo produttivo, nel rispetto della piena compatibilità ambientale. Siamo consapevoli che la presenza del lavoro ed il permanere dei servizi presenti sul territorio sono strettamente collegati. La ditta Laminam ha iniziato a produrre dando continuità alle attività svolte precedentemente dalla Fincuoghi e successivamente dalla Kale, ridando occupazione ai dipendenti che si trovavano in stato di cassa integrazione straordinaria. L'arrivo nel 2016 della Laminam, azienda leader di settore e orientata all'innovazione, fu salutato da tutti come un evento positivo, risolutivo di una pesante crisi che rischiava di svuotare un sito produttivo presente a Borgotaro da più di vent'anni. La sicurezza per la salute e la tenuta delle prospettive occupazionali devono trovare equilibrio e tutela. Siamo tutti a conoscenza dei fatti che dalla primavera 2017 fino ad oggi sono avvenuti a Borgotaro. Questi hanno portato ad una situazione odierna che da' l'idea di un paese diviso e lacerato, con un'immagine esterna apparentemente compromessa. Un'immagine che non fa parte della storia della nostra comunità. Per questo occorre ritrovare modalità di dialogo, di equilibrio, di confronto che affrontino nel merito i problemi per giungere ad una definitiva soluzione. In relazione a queste premesse il Partito Democratico di Borgotaro: Riconosce Al Sindaco di Borgotaro, alla Giunta e ai consiglieri, agli Enti coinvolti gli sforzi intrapresi finora. Chiede Che gli Enti Pubblici, dal Comune alla Regione Emilia Romagna, mettano in campo tutte le azioni possibili di verifica ambientale e sanitaria al fine di dare risposte certe alle sollecitazioni della cittadinanza, utilizzando i massimi livelli di professionalità presenti sul territorio regionale e nazionale. Stigmatizza Le speculazioni, anche di tipo politico, attuate in modo sconsiderato e che hanno contribuito a elevare il tono del conflitto. Esprime la propria solidarietà e vicinanza Al Sindaco di Borgotaro Diego Rossi, alla Giunta e ai consiglieri comunali, duramente colpiti anche a livello personale, oltre che nelle rispettive funzioni istituzionali, certi che il loro operato è stato svolto nella massima trasparenza ed a servizio della comunità intera. Il Partito Democratico di Borgotaro resta vigile e attento alla evoluzione della situazione, disponibile al confronto, aperto ad ogni soluzione che la verità e la trasparenza sui fatti ci metteranno di fronte nel prossimo futuro. trasparenza sui fatti ci metteranno di fronte nel prossimo futuro.
| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papā Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in pių occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole č assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto