CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



L'aria del Borgo: "fino ad oggi cosa abbiamo respirato?"

L'aria del Borgo: "fino ad oggi cosa abbiamo respirato?"

30 Mar 2018

"Una domanda che si pongono anche tanti cittadini"

I fondi regionali stanziati per la nuova strumentazione di rilevazione delle sostanze emesse dai camini della Laminam confermano, seppur tardivamente, la gravità del problema e l’inadeguatezza del monitoraggio ambientale e sanitario messo in campo fino ad oggi. Abbiamo passato oltre un anno a chiedere che venissero adottati protocolli di monitoraggio sistemici e adeguati a rilevare sostanze cancerogene, come l’acroleina, che per stessa ammissione di Arpae non sono rilevabili con gli attuali metodi previsti dalla Regione Emilia Romagna; abbiamo passato oltre un anno a sottolineare come le dichiarazioni ottimistiche delle Istituzioni stridevano con le centinaia di casi di disagi e malesseri, in particolare tra le fasce più deboli e i bambini frequentanti la scuola di San Rocco; abbiamo passato oltre un anno a chiedere che venissero adottati protocolli sanitari adeguati a comprendere le cause e gli effetti del problema. Dopo un anno, i soldi stanziati per Arpae e i percorsi gratuiti previsti da Ausl confermano le nostre preoccupazioni e quelle dei cittadini di Borgotaro, e allo stesso tempo aprono a nuovi e inquietanti interrogativi: cosa abbiamo respirato e stiamo respirando? Perché ci è stato ripetuto come un mantra che era tutto sotto controllo, che l’aria era buona e non c’erano pericoli per la salute, se gli strumenti e i metodi di rilevamento non erano adeguati? Se lo scenario aperto da questi provvedimenti è quello di un problema ancora da indagare, come verrà gestito il periodo che dovrà passare tra lo stanziamento, la decisione di come investire i soldi e l’acquisto della strumentazione di rilevamento? Saremo ancora costretti a respirare sostanze di cui non conosciamo la pericolosità? Dovremo continuare a mandare i nostri bambini in un ambiente scolastico di cui nessuno può garantirne la salubrità? Di fronte a queste e a tante altre domande che i cittadini si stanno ponendo, noi ribadiamo che la soluzione più logica resta quella di una sospensione temporanea dell’attività, come previsto dall'art. 28, comma 6 e 7, del Testo Unico Ambiente, che permetta, da un lato di dotarsi della strumentazione di rilevazione adeguata, e dall'altro di avere ulteriore conferma se in assenza di emissioni cessano anche le segnalazioni. Nel caso la sospensione temporanea non fosse possibile, chiederemo a Regione, Amministrazione comunale ed enti preposti di adottare almeno un provvedimento precauzionale nei confronti dei bambini della Scuola di San Rocco, spostandoli fino a quando non verrà garantita la salubrità dei locali del plesso scolastico. Comitato L'aria del Borgo
| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papā Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in pių occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole č assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto