CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



L'aria del Borgo: "fino ad oggi cosa abbiamo respirato?"

L'aria del Borgo: "fino ad oggi cosa abbiamo respirato?"

30 Mar 2018

"Una domanda che si pongono anche tanti cittadini"

I fondi regionali stanziati per la nuova strumentazione di rilevazione delle sostanze emesse dai camini della Laminam confermano, seppur tardivamente, la gravità del problema e l’inadeguatezza del monitoraggio ambientale e sanitario messo in campo fino ad oggi. Abbiamo passato oltre un anno a chiedere che venissero adottati protocolli di monitoraggio sistemici e adeguati a rilevare sostanze cancerogene, come l’acroleina, che per stessa ammissione di Arpae non sono rilevabili con gli attuali metodi previsti dalla Regione Emilia Romagna; abbiamo passato oltre un anno a sottolineare come le dichiarazioni ottimistiche delle Istituzioni stridevano con le centinaia di casi di disagi e malesseri, in particolare tra le fasce più deboli e i bambini frequentanti la scuola di San Rocco; abbiamo passato oltre un anno a chiedere che venissero adottati protocolli sanitari adeguati a comprendere le cause e gli effetti del problema. Dopo un anno, i soldi stanziati per Arpae e i percorsi gratuiti previsti da Ausl confermano le nostre preoccupazioni e quelle dei cittadini di Borgotaro, e allo stesso tempo aprono a nuovi e inquietanti interrogativi: cosa abbiamo respirato e stiamo respirando? Perché ci è stato ripetuto come un mantra che era tutto sotto controllo, che l’aria era buona e non c’erano pericoli per la salute, se gli strumenti e i metodi di rilevamento non erano adeguati? Se lo scenario aperto da questi provvedimenti è quello di un problema ancora da indagare, come verrà gestito il periodo che dovrà passare tra lo stanziamento, la decisione di come investire i soldi e l’acquisto della strumentazione di rilevamento? Saremo ancora costretti a respirare sostanze di cui non conosciamo la pericolosità? Dovremo continuare a mandare i nostri bambini in un ambiente scolastico di cui nessuno può garantirne la salubrità? Di fronte a queste e a tante altre domande che i cittadini si stanno ponendo, noi ribadiamo che la soluzione più logica resta quella di una sospensione temporanea dell’attività, come previsto dall'art. 28, comma 6 e 7, del Testo Unico Ambiente, che permetta, da un lato di dotarsi della strumentazione di rilevazione adeguata, e dall'altro di avere ulteriore conferma se in assenza di emissioni cessano anche le segnalazioni. Nel caso la sospensione temporanea non fosse possibile, chiederemo a Regione, Amministrazione comunale ed enti preposti di adottare almeno un provvedimento precauzionale nei confronti dei bambini della Scuola di San Rocco, spostandoli fino a quando non verrà garantita la salubrità dei locali del plesso scolastico. Comitato L'aria del Borgo
| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (31.01.21)
Ho visto che avete publicato il mio commento di pochi giorni fa' 2021 P.S. "Mark Twain" aveva scritto che, " La Razza Umanita e' una Razza di CODARDI". Cosi rimane in Italia...anche li da voi. C'era un Grande giornalista li da voi ; (Video Taro) Delgrosso!!!. adesso rimane giornalisti che non valgano un Tubo. P.S. Vera' il giorno che vi scusereta a' lui se non siete Codardi

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papā Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in pių occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole č assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto