CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Laminam: "Operiamo nel pieno rispetto delle normative vigenti"

Laminam: "Operiamo nel pieno rispetto delle normative vigenti"

21 Mar 2018

L'azienda replica alla lettera dei Medici per l'Ambiente ISDE Italia

Con riferimento alla lettera del 15 marzo scorso a firma del dott. Edoardo Bai e del dott. Roberto Romizi, rispettivamente Direttore e Presidente nazionale dell’associazione Medici per l’Ambiente ISDE Italia, LAMINAM S.p.a. ritiene opportuno chiarire alcuni elementi di grande importanza per una corretta informazione.   LAMINAM S.p.a., nello stabilimento di Borgo Val di Taro come nei suoi altri siti produttivi, opera nel pieno rispetto delle normative vigenti inerenti alle emissioni di sostanze in atmosfera. Riferire dunque che LAMINAM S.p.a. emette in atmosfera sostanze nocive, omettendo di indicare che tali emissioni rispettano i limiti imposti dalla legge, offre una visione quantomeno parziale, se non apertamente distorta, della situazione concreta.   “L’azienda emette sostanze odorigene e fortemente irritanti creando grave disagio al vicinato”, dichiara la lettera dell’ISDE Italia. Vale la pena chiarire che tali emissioni odorigene, come ha rilevato Arpae, “dopo l’installazione dei filtri a carbone, si sono ridotte di molto, passando da 19mila e 1.600 unità odorigine”.   Il fatto che le emissioni dell’impianto di Borgo Val di Taro siano “fortemente irritanti” non è stato per ora confermato da alcun ente. Mentre aspettiamo con fiducia e profondo rispetto gli esiti degli accertamenti da parte della Magistratura, in oltre 65 ispezioni totali da parte di Arpae e Ausl è stato invece confermato che l’azienda rispetta i limiti imposti dalla legge vigente e non sono emersi elementi che possano essere correlati a potenziali danni per la salute della popolazione: “tutti i prelievi eseguiti alle emissioni in atmosfera del forno di cottura della ditta Laminam dopo la data del 2 febbraio 2017 (oltre 300 parametri controllati in 10 diversi giorni per 33 sostanze inquinanti), sono ad oggi risultati in regola con l´Autorizzazione in possesso della Ditta ed entro i limiti previsti dalla normativa” (Arpae, 2 marzo 2018).   Il riferimento alle quantità di sostanze con cui le persone entrano in contatto è fondamentale per definirne l’effettiva pericolosità. Solo per citare due esempi, vale la pena ricordare che i veicoli che guidiamo ogni giorno emettono ad esempio benzene, sostanza di cui è accertato l’effetto cancerogeno ma solo a dosi elevate, tanto che negli ambienti di lavoro queste esposizioni non si riscontrano più da oltre 60 anni. Anche riferendosi, come fa ISDE Italia, alle valutazioni di cancerogenicità periodicamente rilasciate dalla IARC (Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro), è utile ricordare che secondo tale agenzia i prodotti a base di carne conservata (come i salumi, che costituiscono una eccellenza produttiva della nostra regione) sono stati dichiarati cancerogeni accertati per l’uomo (Gruppo 1) ma perfino per le sostanze cancerogene, a dosi basse corrispondono rischi (posto che esistano) talmente piccoli da non essere misurabili.   LAMINAM S.p.a. continua a esprimere il massimo rispetto per l’impegno di tutte le parti a tutela del benessere e della sicurezza dei cittadini e conferma la piena ed effettiva disponibilità a collaborare con tutte le istituzioni competenti, come ha sempre fatto fino ad oggi quotidianamente, con l’impegno di mantenere elevati standard di compatibilità ambientale e di eccellenza produttiva. Impegno che, a oggi, ha portato Arpae a dichiarare (23 febbraio 2018) che “la qualità dell’aria a Borgo Val di Taro è buona e non esistono particolari pericoli per la salute”.   LAMINAM S.p.a. auspica dunque che il dibattito attorno alla sua attività produttiva possa essere condotto nei diversi ambiti di competenza attraverso informazioni sempre complete e dotate di concreto fondamento.  
| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papÓ Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in pi¨ occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole Ŕ assente Ú sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto