CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Basket: l'Artarredo perde in casa con Ducale Magik

Basket: l'Artarredo perde in casa con Ducale Magik

22 Feb 2018

Finisce 63 a 67 per i ducali 

 

Artarredo 63 - Ducale Magik 67

 

Parziali : 13-18, 17-14, 12-14, 21-21.

 

Artarredo : Giraud 16, Verti 3, Berni 13, Finardi 2, Leonardi 15, Baldi 6, Gasparini n.e., Beccarelli 3, Chieffi 0,Oppo 5, All. De Martino.

 

Ducale Magik : Giorgi 9, Pergetti 0, Malinverni 7, Montagna 8, Cappelletti 8, Allodi 2, Bertolini 10, Pezzani n.e., Resurreccion 9, Tinelli 3, Berlinguer 6, Botti 2, All. Raffin.

 

Arbitri : Imperatore, Spocci.

 

Solo la Magik scende in campo con la voglia di vincere e fa suoi due punti importantissimi per non restare al penultimo posto in classifica. I ragazzi dell'Artarredo si presentano senza la grinta che sempre li ha contraddistinti mentre la Magik sfodera una gara tutta intensità e agonismo. Pronti via e gli ospiti sono già avanti di otto lunghezze Giorgi, Berlinguer e Montagna fanno quello che vogliono bucando una difesa inguardabile nella quale il solo Oppo lotta come un leone mentre in attacco Finardi, Berni e Baldi nulla possono e il quarto si chiude 18 a 13 per i ragazzi di Raffin. Con la seconda frazione di gioco l'Artarredo sembra riprendersi e con Berni, Leonardi e Giraud a suon di triple si riporta sotto andando al riposo lungo sul punteggio di 32 a 30 per gli ospiti. Il ritorno dagli spogliatoi non dà ai ragazzi di De Martino la scossa aspettata, così l'aggressività della Magik ha la meglio riuscendo a controllare la gara. Purtroppo prima della fine del periodo si deve registrare un brutto infortunio occorso a Botti che in fase difensiva nel tentativo di arginare un avversario riportava una contusione al ginocchio sinistro che lo costringe ad uscire tra gli applausi di tutto il pubblico borgotarese. Terzo periodo che si chiude 46 a 42 per gli ospiti. Niente da fare neppure nell'ultimo quarto per l'Artarredo e nonostante ci siano da registrare due fischi di Imperatore forse un po' azzardati che concedono due antisportivi agli ospiti nulla da recriminare se non la voglia di vincere che questa volta i ragazzi borgotaresi hanno lasciato per le vie del paese.

 

 

Prossimo turno trasferta a Cortemaggiore per l' Artearredo mentre anche per la Ducale partita fuori casa con il Gelso.

 

 

 

 

| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papā Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in pių occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole č assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto