CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Basket: il 2018 si apre con una sconfitta per la Roby Profumi

Basket: il 2018 si apre con una sconfitta per la Roby Profumi

19 Gen 2018

Feramta in casa dal Fiorenzuola per 60 a 50 

Non inizia nei migliori modi il 2018 della Roby Profumi. Le ragazze di coach Scanzani all’esordio casalingo nel nuovo anno riportano una sconfitta contro Fiorenzuola che si impone al PalaRaschi con il punteggio di 60 a 50. Una gara che poteva essere fondamentale per la corsa salvezza per la Roby Profumi ma che invece si è rivelata non positiva ai fini della corsa per evitare i play out. Fiorenzuola passa con merito a Borgotaro e così oltre a staccare proprio la Roby Profumi di due lunghezze in classifica, mantiene anche il vantaggio negli scontri diretti visto anche la vittoria conquistata dalle piacentine nel girone d’andata.

 

Per la Roby Profumi, la gara è stata caratterizzata da un costante inseguire le avversarie. A parte l’iniziale 6 a 2 per le borgotaresi, Fiorenzuola ha sempre guidato il match. Al primo tentativo di allungo delle ospiti ì, 22 a 14 alla prima sirena, la Roby Profumi riesce a reagire e ad impattare sul 24 pari di metà secondo periodo. Peccato che però le borgotaresi non siano riuscite ad allungare di qualche punto e le piacentine con un controbreak chiudevano le prime due frazioni sul punteggio di 37 a 26. La terza frazione viveva sulla falsariga della prima parte di gara con Fiorenzuola molto precisa al tiro da tre e dominante sotto le plance, mentre la Roby Profumi faticava a restare agganciata al match anche se lo svantaggio raramente scendeva in singola cifra. Dopo trenta minuti di gioco il tabellone del palaRaschi segnava 50 a 37 per le ospiti. Nell’ultima frazione di gioco gli ultimi tentativi di rimonta della Roby Profumi venivano spenti dalla precisione offensiva di Fiorenzuola che chiudeva l’incontro con dieci punti di vantaggio. Al momento attuale, quando mancano ancora tre gare alla fine della fase regolare, la Roby Profumi occuperebbe ancora la quarta posizione in classifica (ultima valida per l’accesso ai play off) ma l’aggancio a quota 14 da parte di BSL S. Lazzaro e il proibitivo impegno di sabato sera a Cavezzo mettono a forte rischio la partecipazione ai play off da parte della Roby Profumi. Per le ragazze di coach Scanzani una vittoria in terra modenese rimetterebbe a posto le cose ma la gara di sabato appare sulla carta molto difficile.  

| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papà Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in più occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole è assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto