CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Il comitato Pro Ospedale chiede un riesame della richiesta per Punto Nascita

Il comitato Pro Ospedale chiede un riesame della richiesta per Punto Nascita

30 Nov 2017

Lettera inviata a Provincia, Unione dei Comuni e sindaci 

Al Presidente della Provincia di Parma e suoi consiglieri

Al presidente dell’Unione dei Comuni delle Valli Taro e Ceno e suoi consiglieri

Ai Sindaci dei Comuni del Distretto Sanitario Valli Taro e Ceno e loro consiglieri


Spettabili Autorità istituzionali,

QUESTO COMITATO PRO OSPEDALE DI BORGOTARO ritiene che esistano i presupposti ragionevoli, sia sotto il profilo tecnico che politico, per avanzare, da parte delle Istituzioni locali, una istanza di RIESAME del parere consultivo pronunciato dal Comitato Percorso Nascita nazionale del Ministero della Salute in relazione alla richiesta di deroga al Punto Nascita di Borgotaro (e di altri Punti Nascita di Montagna) deliberata dalla Regione Emilia Romagna con atto di Giunta n.1112 del 24/07/2017. Sotto il profilo tecnico è dimostrabile che gli elementi forniti alla Commissione Ministeriale non risultano del tutto esatti e in parte sono carenti di informazioni essenziali. Sul piano politico è molto importante dare ascolto e accoglimento alla voce ed alle istanze di migliaia di cittadini, tra i quali tante giovani donne , che con le loro manifestazioni hanno lanciato un appello chiaro alle istituzioni per riaprire il Punto Nascite e per riconsiderare, anche alle luce delle ultime emergenze intervenute in quel di Pavullo e di Castelnovo Monti, l’Ospedale Santa Maria di Borgotaro centrale per la gestione dell'emergenza-urgenza in tutte le valli del Taro e del Ceno.

L'invito che ci permettiamo di rivolgere alle Istituzioni è, dunque, quello di fare fronte comune e di dimostrare, con un atto concreto (la richiesta di riesame), la volontà politica ed istituzionale di volere il Punto Nascita insieme ad un vero potenziamento dell'Ospedale di Borgotaro, in una logica territoriale, al servizio dell'intera montagna. Occorre che le Istituzioni locali chiedano al Comitato ministeriale di rivedere il parere consultivo espresso, sia alla luce di una più completa precisazione dei dati territoriali e degli elementi necessari per l’assunzione dello stesso parere, sia alla luce dei fatti emblematici di cronaca registrati nelle settimane immediatamente successive alla chiusura di altri Punti Nascita.

PERTANTO QUESTO COMITATO PRO OSPEDALE DI BORGOTARO CHIEDE CHE LE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE AVANZINO, SULLA BASE DEL D.M. SALUTE 70/2015, AL TAVOLO DI MONITORAGGIO DI CUI AL D.M. DEL 29/07/2015, UN’ISTANZA DI RIESAME DELLA RICHIESTA DI DEROGA PER IL PUNTO NASCITA DI BORGOVALDITARO GIA’ DELIBERATA DALLA REGIONE EMILIA ROMAGNA CON ATTO DI GIUNTA N. 1112 DEL 24/7/2017.

Fatta questa indispensabile premessa, ci permettiamo altresì di indicare, nel documento allegato, gli aspetti, per noi rilevanti, che, a nostro parere, andrebbero proposti nella richiesta di Riesame.

 

Per il COMITATO PRO OSPEDALE , il Portavoce , prof. Rodolfo Marchini

| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papà Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in più occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole è assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto