CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Basket: vince Artaredo, ko per la Roby Profumi

Basket: vince Artaredo, ko per la Roby Profumi

08 Nov 2017

Seconda sconfitta consecutiva per le ragazze di Scanzani 

Sfortunata prova per la Roby Profumi che opposta a Cavezzo ha rimediato la seconda sconfitta consecutiva dopo quella di sabato scorso a Fiorenzuola. La gara disputata ieri a Borgotaro è terminata con il punteggio di 43 a 38 per le modenesi che con questo successo hanno agganciato la Roby Profumi al terzo posto in classifica a quota sei punti.

Una prestazione non brillante delle ragazze di coach Scanzani che però non cancella l’ottimo avvio di campionato.

Nel primo quarto sono le difese a prevalere; dopo tre minuti il punteggio era ancora fermo sullo zero a zero. A sbloccare la gara ci pensava Giacchetti con un tiro libero e una conclusione da tre punti. La Roby Profumi allungava sino all’otto a zero del 6’. Cavezzo ricorreva ad un time out e al rientro in campo la formazione di coach Carretti iniziava a bucare la retina. Al termine del primo quarto di gioco la Roby Profumi conduceva per 9 a 7. Nel secondo periodo la Roby Profumi giocava il suo miglior basket e grazie a otto punti a fila di Fatadey, ben assistita da capitan Marchini, allungava sino al 21 a 14 di fine prima frazione. Al rientro in campo dopo l’intervallo però Cavezzo impattava a quota 21 dopo soli due minuti di gioco. Coach Scanzani era costretto a chiamare time out senza però ottenere l’effetto sperato. Cavezzo grazie a diversi palloni recuperati ed alcune conclusioni dalla lunga distanza allungava. Galli con due canestri dall’arco dei 6,75 riportava sotto la Roby Profumi ma dopo i primi trenta minuti di gioco Cavezzo conduceva per 33 a 30. Nell’ultimo periodo per la Roby Profumi il canestro di Cavezza diventava stregato mentre le modenesi segnavano con continuità. A 5’ minuti dal termine il tabellone del palaRaschi segnava 40 per le ospiti mentre la Roby Profumi era ancora ferma a quota 30. La gara era ormai incanalata a favore delle modenesi ma la Roby Profumi con un gran carattere provava comunque a riaprirla. Ad un minuto dal termine le bianco blu avevano la possibilità di arrivare a meno due ma una palla persa in attacco impediva alla Roby Profumi di giocarsi la vittoria nell’ultimo giro d’orologio. Cavezzo espugnava il palaRaschi e per la Roby Profumi l’attenzione ora è rivolta alla gara di domenica prossima sempre a Borgotaro quando a far visita alla Roby Profumi sarà lo Staff Magik Rosa di Parma per il primo derby della stagione.

 

 

Davanti ad una bella e calorosa cornice di pubblico Artarredo e Cortemaggiore danno vita ad una intensa e tirata partita. I ragazzi di coach De Martino vogliono riscattare l'ultima sconfitta subita con la Ducale e scendono in campo ben determinati a conquistare i due punti contro la formazione ospite di Fiesolani giovane e ben disposta sul campo. La prima frazione di gioco vede l'Artarredo scatenata, percentuali buone, difesa attenta. Berni, Verti e Giraud infilano la retina da ogni posizione mentre Gelmini e Villani per gli ospiti faticano a tener il passo , il primo quarto vede l'Artarredo chiuderlo in vantaggio 19 a 15. Nella seconda frazione di gioco i ragazzi di De Martino allungano con uno scatenato Baldi, un attento Gonzato e un continuo Berni saranno 27 i punti per lui a fine gara. Cortemmagiore con Belli, Villani e Avanzi cerca di arginare l'impeto valtarese ma a fatica. 37 a 26 il punteggio per i padroni di casa al riposo lungo. Coach Fiesolani negli spogliatoi cerca di riassettare i suoi e nel terzo quarto gli ospiti recuperano, il nervosismo limita in questa fase l'Artarredo che però con percentuali perfette dai tiri liberi riesce a restare agganciata a Cortemaggiore e a reggere l'urto offensivo di Di Stefano con una difesa che vede in capitan Oppo un gladiatore sotto tabellone. Il terzo quarto si chiude con il punteggio di 55 a 49 per l'Artarredo. Ultima frazione di gioco, fuori Giraud per raggiunto limite di falli, Berni e Leonardi trascinano i padroni di casa in attacco e con una difesa a zona efficacissima e di carattere guidata da Oppo l'Artarredo chiude la gara imponendosi 70 a 57.

 

 

Prossimo impegno in trasferta per l' Artearredo con il Gelso mentre anche per il Cortemaggiore impegno fuori casa con il Salso.

 

 

 

 

| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papà Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in più occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole è assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto