CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Valtaro: zIngari truffano benzinai: i carabinieri li denunciano

Valtaro: zIngari truffano benzinai: i carabinieri li denunciano

31 Gen 2017

Il Nor indaga su altre truffe ai danni di negozianti e commercianti

L'obiettivo è quello di mandare in confusione il propietario o il gestore di turno, in modo da poterlo truffare e poi scappare. Un trucchetto ben ingegnato, che tre zingari, una donna e due uomini, provenienti dalla Versilia, hanno messo a segno, nei giorni scorsi, anche in Valtaro. A bordo di un'auto di grossa cilindrata, di colore scuro, hanno preso di mira i distributori di benzina di Bedonia, Sugremaro, Gotra e Borgotaro. Uno dopo l'altro. Il colpo riesce però a Gotra, da Contini, e al distributore Calchini del capoluogo valtarese. La tecnica è sempre uguale: dopo essersi accertati che al distributore ci sia un pò di movimento di clienti, uno dei due uomini scende e fa benzina al self service. Mai cifra tonda: 5 o 10 euro, ma sempre con qualche centesimo in più, ad esempio 10 euro e 23 centesimi. A quel punto si reca a pagare, con una banconata da 50 euro. Il propietario chiede se ha gli spiccioli e lui, gentilmente, li cerca. Estrae un pò di monete, le fa cadere, le raccoglie, conta i 23 centesimi, mentre la confusione aumenta. Nel caos, magicamente i 50 euro tornano nella tasca del truffatore, che lascia nelle mani del malcapitato solo gli spiccioli, mentre il distributore rilascia il resto di 40 resto. Velocemente sale in macchina e con i complici se ne va. Pochi attimi, ma sufficienti. Giochetto che riesce in un distributore di Borgotaro e di Gotra, ma qui l'addetto alla pompa di benzina ci mette un secondo a capire l'imbrogio e, addiruttura, rincorre l'auto a piedi. Immediatamente chiama il 112 ed i carabinieri del NOR, ai comandi del maresciallo Luciano Battoglia ci mettono davvero pochi minuti per rintracciarli. Accompagnati in caserma, i tre vengono perquisiti e, nella loro auto i militari rinvengono diversi arnesi da scasso, piedi di porco e coltelli. Segnalati, sono stati denunciati a piede libero, per possesso ingiusitifcato di arnesi atti allo scasso e per truffa. Per loro si prefigura l'arresto da sei mesi sino a tre anni, ed il pagamento di una multa di oltre mille euro. Ma non finisce qui. I carabinieri stanno svolgendo delle indagini dopo aver raccolto testimonianze ed ascotato, in caserma diversi testimoni, che avrebbero visto all'opera i tre anche in altri negozi ed atività commerciali. 

| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papā Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in pių occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole č assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto