CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Operazione antidroga: interviene la Gilda Insegnanti

Operazione antidroga: interviene la Gilda Insegnanti

29 Dic 2016

Difende l'operato degli insegnanti, dopo l'attacco del movimento Uniti per la Valtaro

La Gilda degli Insegnanti, contitolare della rappresentanza collettiva dei docenti della scuola statale italiana, pur estranea al dibattito politico locale della Valtaro, dopo l'intervento del Movimento Uniti per la Valtaro, in merito all'operazione antidroga avvenuta una ventina di giorni fa presso l'istituto Zappa -Fermi di Bedonia, vuole ricordare ad alcuni attivisti politici della zona, che gli amministratori locali, in particolare i sindaci, ai quali viene sollecitato un intervento, fortunatamente non hanno alcun titolo per entrare nel merito dei lavoro dei docenti che, ricordiamo, sono delle autorità statali. Gli enti locali sono solamente i locatori degli immobili in cui le scuole sono ospitate e solitamente, per gli istituti superiori, questo ruolo spetta alla Provincia. Per contratto, l'amministrazione scolastica questo tipo di questioni le discute con le organizzazioni rappresentative regolarmente elette nel comparto scuola, che non riguardano il livello politico locale. In merito al fatto di cronaca che ha interessato due studentesse, è bene ricordare ai politici locali, che si chiedono cosa abbiano fatto o non fatto gli insegnanti, che i docenti anche nella loro qualità di pubblici ufficiali, sono tenuti al segreto professionale e, certe questioni, riguardano organismi istituzionali dove i politici non hanno titolo, ovvero gli organi collegiali quali il Consiglio d'Istituto ed il Collegio dei docenti, organismo quest'ultimo, per legge, presieduto da un genitore e dove i genitori eletti siedono a pieno titolo. Salvatore Pizzo, coordinatore della Gilda degli Insegnanti di Parma e Piacenza chiosa: “Quanto alla mancanza dei dirigenti scolastici è opportuno ricordare che il governo del Pd, il quale millanta di aver fatto una legge che si chiama Buona Scuola, che per noi è tutt'altro che “buona”, non riesce a bandire un concorso. Noi vorremmo presidi eletti, ma ai politici di tutti i colori questo non piace. Parlando di insegnanti di sostegno, poi, i politici locali non hanno alcun titolo a valutare alcunchè. E Pizzo precisa che questi docenti mancano fisicamente perché è difficile accedere ai percorsi formativi e spesso si reclutano insegnanti di altre materie per sopperire”. La Gilda degli Insegnanti di Parma e Piacenza, in merito alla situazione della scuola parmense, è disponibile a qualsiasi dialogo costruttivo con l'Ufficio Scolastico Regionale

| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papà Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in più occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole è assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto