CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Terremoto: un equipaggio della Polizia Municipale Alta Val Taro a Caldarola

Terremoto: un equipaggio della Polizia Municipale Alta Val Taro a Caldarola

18 Nov 2016

La pattuglia è composta dall’Ispettore capo Giovanni SAVIANO e dall’Agente Scelto Elena D’AMBROSIO

E' partito questa notte il primo equipaggio della Polizia Municipale Alta Val Taro che andrà, con funzioni di supporto, nelle terre del Centro Italia colpite dal sisma del 24 agosto e del 30 ottobre. Le amministrazioni Comunali di Bedonia e Borgotaro hanno da subito dato il loro assenso all’invio del personale richiesto essendo, quello della Protezione civile, un tema particolarmente sentito e sul quale si sta lavorando molto per ottimizzare ed omogeneizzare eventuali interventi sul nostro territorio. L’organizzazione dell’invio del personale è stato curato dalla Regione Emilia Romagna, in accordo con l'Associazione Nazionale Comuni Italiani e prevede l’invio di Agenti nel Comune di Caldarola, in provincia di Macerata, devastato dal terremoto. La missione durerà 7 giorni, durante i quali verranno espletate le varie funzioni di polizia locale necessarie in questi frangenti: antisciacallaggio, pattugliamento del territorio, scorte e viabilità. La pattuglia, composta dall’Ispettore capo Giovanni SAVIANO, che sarà il responsabile della missione, già stato impegnato nel 2012, nel terremoto che colpì la nostra Regione e dall’Agente Scelto Elena D’AMBROSIO, scenderà nelle Marche con il Fuoristrada SUZUKI JIMNY e alloggerà al Campo Regione Emilia Romagna. Gli Agenti dell’Alta Val Taro presteranno servizio unitamente ad altre due equipaggi della Municipale provenienti dai Comandi di Cervia (RA) e Malalbergo (BO). La missione è stata autorizzata con delibera delle Giunte comunali di Bedonia e Borgotaro sulla base della disponibilità volontaria degli operatori di Polizia che, subito dopo il sisma, avevano comunicato, insieme a tutti gli operatori della Municipale, la loro disponibilità ad andare nelle zone colpite. Il sindaco di Bedonia, Carlo Berni, ha afferamto che “il personale inviato è molto motivato ed avrà modo di ampliare le proprie competenze tecniche intervenendo in una situazione particolarmente sensibile e che prevede di affrontare situazioni di gestione e programmazione interventi di protezione civile”. “Un momento particolare di lavoro, di confronto e anche di ringraziamento – sottolinea il Sindaco Rossi – per l’impegno che sarà profuso con slancio e professionalità, per dimostrare, fattivamente, anche in questo modo la vicinanza delle nostre Comunità alle popolazioni colpite”. “Un impegno – aggiunge il Comandante Saviano - che sarà intenso, in condizioni operative difficili ed emergenziali per tentare di accompagnare, quanto più possibile, la popolazione colpita dal sisma alla graduale ordinarietà e alle normali attività quotidiane”.

 

 

 

| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papā Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in pių occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole č assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto