CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Dalla Provincia arrivano banchi, sedie, cattedre, lavagne ed appendiabiti

Dalla Provincia arrivano banchi, sedie, cattedre, lavagne ed appendiabiti

20 Ott 2016

Tra le scuole che ne beneficeranno anche lo Zappa Fermi di Borgotaro e Bedonia

Banca Intesa Sanpaolo, nell’ambito dell’intesa di tesoreria con la Provincia di Parma, ha sostenuto economicamente l’acquisto di nuovi banchi e altri arredi per le scuole superiori del Parmense.   Il contributo è stato di 65 mila euro, e ha permesso l’acquisto di 1180 banchi e altrettante sedie, 11 cattedre con relative sedie, 5 lavagne e alcuni appendiabiti.   Le scuole interessate sono: a Parma ITIS Da Vinci in Parma, Liceo Marconi, Scuola per L'Europa, Giordani, Bodoni, Rondani¸ Ulivi, Succursale Bocchialini di Parma, inoltre: Istituto Gadda di Fornovo e di Langhirano, Paciolo di Fidenza, Zappa Fermi di Borgotaro e di Bedonia.   L’iniziativa è stata presentata stamattina all’ITIS Leonardo da Vinci di Parma, in Via Toscana Da: il Delegato provinciale alla Scuola Gianpaolo Serpagli, la dirigente scolastica dell’ITIS Elisabetta Botti, e Luigi Santi Direttore Area Retail di Intesa Sanpaolo Parma Centro.   “Il miglioramento degli edifici scolastici è uno degli obiettivi prioritari della Provincia di Parma –afferma il Delegato provinciale alla Scuola Gianpaolo Serpagli – Per questo investiamo tutte le risorse possibili del nostri pur magro bilancio, e non perdiamo occasione per convogliare nella scuola anche le risorse aggiuntive, come questa proveniente da Intesa Sanpaolo. Oltre ai lavori per garantire al sicurezza in alcuni edifici scolastici, che si sono appena conclusi e per cui abbiamo investito oltre 600 mila euro, ecco ora i nuovi arredi, per elevare funzionalità e confort.”   “Siamo molto grati a Banca Intesa Sanpaolo e alla Provincia di Parma perché quest’anno abbiamo avuto la possibilità di far entrare i ragazzi delle classi prime in aule ben predisposte, con arredi nuovi e funzionali” afferma la dirigente scolastica dell’ITIS Elisabetta Botti.   “Siamo lieti di aver dato il nostro sostegno al miglioramento degli edifici scolastici – ha commentato Luigi Santi Direttore Area Retail di Intesa Sanpaolo Parma Centro – Intesa Sanpaolo, che rappresenta la continuità storica sul territorio di Banca Monte Parma, dimostra concretamente l’impegno preso e la vocazione a continuare ad essere banca del territorio, a supporto, oltre che dell' economia della città, anche della scuola e quindi dei ragazzi e delle loro delle famiglie. Intesa Sanpaolo, tra le maggiori banche europee per solidità patrimoniale, opera quotidianamente per sostenere al meglio la crescita dell’economia localeper mettere a disposizione di famiglie, risparmiatori ed imprese opportunità e servizi di una banca ben radicata e vicina alle loro esigenze, insieme alla forza di un grande Gruppo creditizio internazionale.”    
| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papà Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in più occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole è assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto