CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Unione dei Comuni:

Unione dei Comuni:

16 Lug 2016

La Presidente Cardinali ha presentato il documento programmatico

Nella seduta del Consiglio dell’Unione dei Comuni Valli Taro e Ceno del 12 luglio è stata eletta Presidente dell’Unione il Sindaco di Tornolo Maria Cristina Cardinali. Alla carica di Vice Presidente è stato eletto il Sindaco di Varsi Luigi Aramini.

 

Il Presidente e il Vice Presidente sono stati eletti con 16 voti favorevoli e 3 contrari degli 11 consiglieri presenti e votanti rappresentanti 19 quote.

 

La Presidente ha presentato il documento programmatico dell’Unione dei Comuni Valli Taro e Ceno che, dopo l’emanazione della Legge Regionale N°21/2012 che ha definito gli ambiti territoriali al cui interno costituire le Unioni, vede l’assetto dell’Unione dal maggio 2016 modificato con l’ingresso del Comune di Bedonia.

 

La Presidente Maria Cristina Cardinali, nel presentare la sua candidatura, si è soffermata principalmente sulle linee guida e sulle priorità politiche del mandato dell’ Amministrazione con un impegno particolare per sostenere, l’attività e il ruolo fondamentale dell’Ospedale di Borgotaro, del Polo sanitario di Fornovo e dei servizi connessi come le Case della Salute in quanto nel corso degli ultimi anni queste strutture sono sempre più divenute un punto di riferimento essenziale per fornire livelli di assistenza adeguati e rispondenti ai bisogni della popolazione. Non meno importante nell’ambito sociale dovrà continuare il sostengo al ruolo dell’ASP Rossi Sidoli che, a livello Distrettuale, ha dimostrato nel tempo di essere in grado di rispondere in modo efficiente alle richieste del territorio offrendo servizi di qualità sapendo cogliere le diverse esigenze delle Amministrazioni.

Sul piano delle infrastrutture ha sottolineato come sia necessario cogliere al meglio le opportunità per lo sviluppo viario: la viabilità rappresenta infatti un aspetto fondamentale ed in questo contesto la linea ferroviaria pontremolese resta un obiettivo strategico di sviluppo del territorio, così come la riqualificazione delle strade statali e provinciali nelle zone dell’Alta e Media Val Taro e Val Ceno, aumentando in tal modo le potenzialità per l’intero sistema produttivo, commerciale e turistico.

Fondamentale sarà poi poter continuare a sfruttare al meglio le nuove tecnologie telematiche disponibili, con l’impegno ad aumentare le potenzialità dell’accesso effettivo alle tecnologie dell’informazione al fine di eliminare completamente il “digital divide”.

Le nuove risorse presenti nel Piano di Sviluppo Rurale 2014-2020 devono essere colte come un’ulteriore opportunità per sviluppare progetti che coincidono con i bisogni del territorio ed in particolare:

  • sviluppo equilibrato dei territori rurali e territori urbani in termini di distribuzione della ricchezza;

  • miglioramento della qualità della vita attraverso l’accesso a servizi che presentano soluzioni innovative;

  • sostegno agli interventi di forestazione;

  • interventi tramite strumenti di “agricoltura sociale” utilizzando le pratiche agricole come strumento di educazione;

  • valorizzazione delle produzioni di montagna, delle filiere e delle peculiarità locali,

  • prevenzione del rischio idrogeologico e della difesa del suolo.

Grazie alla forma istituzionale dell’Unione dei Comuni sarà più facile accedere ai fondi stanziati dall’Unione Europea e dalla Regione, questo rappresenta anche il convincimento che rimanere utili, fare sistema, avere capacità di visione e di prospettiva, si possano vincere le tante sfide che ancora il territorio dell’Unione dei Comuni Valli Taro e Ceno e del Distretto socio sanitario dovrà affrontare.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papÓ Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in pi¨ occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole Ŕ assente Ú sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto