CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Berceto: in 10.000 allo Squinterno Festival

Berceto: in 10.000 allo Squinterno Festival

13 Lug 2016

Un evento che ha ormai valicato i confini nazionali 

Oltre 10mila persone hanno partecipato, nel fine setitmana, allo Squinterno Festival: ancora un pienone, dunque per una tre giorni, che si svolge a Berceto, la cui fama, ormai, ha valicato i confini locali, provinciali, regionali e nazionali. Come sempre non sono mancati gli spettacoli per tutti i gusti, dalla musica al teatro, dall’arte murale in diretta ai reading, dalla giocoleria alle mostre. L’inaugurazione ufficiale è avvenuta venerdì alle 19 al castello con l’aperitivo inaugurale con sottofondo di archi e da quel momento in poi è esplosa la festa in ogni angolo del paese, da piazza Barbuti a piazza Micheli, dal castello dei Rossi a Villa Berceto, dal sagrato del Duomo al lavatoio, dalla corte dei Grottoli a piazza San Moderanno, tutti luoghi affollatissimi dai numerosi visitatori rigorosamente dotati dell’ormai famosissima tazza-gadget dello Squinterno. La musica è andata dai concerti di band alle esibizioni di singoli, passando per i djset, il teatro si è diviso tra generi tradizionali, improvvisazioni e proposte fuori dai classici schemi. Anche l’arte visiva ha avuto il suo spazio, con diverse proiezioni di filmati surreali. Tra le novità più gradite l’area food in piazza del Mercato dove molti foodtrucks hanno offerto golosità gastronomiche come asado, pizza, salsiccia, pesce fritto, polpette di carne, olive ascolane, e dolci. Per i visitatori abituali che ormai hanno una collezione di tazze è risultato piacevole trovare lo <Squinterno Shop> dove hanno acquistato differenti gadget legati all’evento. Gradita conferma quella dell’<Edicola Kamikaze> di Puck, un fumetto underground che come l’anno scorso uscirà in edizione straordinaria legata all’evento. Sempre in campo editoriale l’associazione <Afa> ha allestito in largo Pier Maria Rossi un’interessante mostra sull’editoria del futuro. Al parco Tatanka Yiotaka chi voleva trovare un momento di relax ha potuto godere di trattamenti shiatsu e praticare esercizi energetici con i monaci zen. La domenica lo Squinterno si è dedicato più alle famiglie e ai bambini, con i giochi dell’Orso Ludo, i laboratori teatrali e i narralibro. Le bancarelle sempre più variegate hanno offerto per tre giorni una vasta gamma di prodotti tradizionali e originali che hanno potuto soddisfare il mare di persone giunte a Berceto da Parma, Milano, dalla Lunigiana e dalla Liguria. Riepilogando, musica, mostre, bancarelle e concerti hanno reso il paese montano un grandioso spettacolo a cielo aperto.
| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papà Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in più occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole è assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto