CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Borgotaro: oggi fa tappa il Gran premio di Canossa

Borgotaro: oggi fa tappa il Gran premio di Canossa

15 Apr 2016

Dalle 11 alle 13 ra viale Bottego e via Nazionale

Farà tappa tra poco, a Borgotaro, il gran premio Terre di Canossa,  sesta edizione del challenge per auto d'epoca che percorrerà le incantevoli strade di Emilia, Liguria e Toscana e sarà comesempre caratterizzato dall’inconfondibile miscela di sport, passione, paesaggi, cultura e serate indimenticabili. Partenza da Parma, per poi arrivare a Varano de' Melegari e poi a Borgotaro, dove si terranno prove di regolarità lungo viale Bottego e, a seguire, una breve sosta lungo via Nazionale, per l'assaggio del dolce tipico locale, l'Amor. Per chi volesse assistere a questa sfilata, unica nel suo genere, le auto saranno a Borgotaro fra le 11 e le 13, con ripartenza poi verso le Cinque Terre. La gara si svolgerà su un percorso di circa 650 km e prevede ben 80 impegnative prove a cronometro, studiate anche nel rispetto delle auto meno recenti e meno manovrabili e di chi compete col vecchio cronometro meccanico. Ma Terre di Canossa non è solo una gara impegnativa: è soprattutto un’occasioneunica per passare un’indimenticabile vacanza tra passione, cultura e serate sempre
diverse. Quattro giorni intensi da vivere in una miscela perfetta di splendide auto,competizione, turismo, gastronomia, musica e relax. Un “Grande Evento” curato in ognidettaglio con la passione e la determinazione della gente dell'Emilia, terra di motori.“Terre di Canossa è ormai riconosciuto come un evento di riferimento tra le grandi gare diregolarità nel mondo” afferma Luigi Orlandini, presidente della Scuderia Tricolore “Il nostroobiettivo è offrire a chi partecipa una gara impegnativa sul piano tecnico, ma allo stessotempo anche un’esperienza memorabile, capace di regalare emozioni anche nei momenticonviviali, studiando al meglio l’equilibrio tra i tempi della gara e quelli del relax. Terre di Canossa si conferma inoltre il primo e l’unico evento del settore a porre grande attenzione al rispetto per l’ambiente. L’organizzazione ha infatti volontariamente adottato il protocollo CarbonZero, tramite il quale vengono adottate misure eco-responsabili e di
azzeramento totale delle emissioni di CO2 grazie alla piantumazione di alberi in territorio Italiano.

| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papā Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in pių occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole č assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto