CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Berceto: svolta l'annuale assemblea dell'AVIS locale

Berceto: svolta l'annuale assemblea dell'AVIS locale

10 Mar 2016

Alla presenzadel vicepresidente provinciale, Doriano Campanini

Domenica 28 Febbraio scorso, i soci dell’Avis di Berceto si sono riuniti per la consueta assemblea annuale. I lavori si sono aperti alle 10 e 45 con i saluti del presidente Alberto Camisani Calzolari, un minuto di silenzio per i donatori scomparsi e un pensiero per gli ammalati e per i benefattori. Camisani Calzolari ha dato, poi, lettura della relazione morale relativa all’anno 2015, dalla quale sono emersi alcuni numeri interessanti: i soci donatori sono 186, quelli emeriti 2, i collaboratori 3 ed i sostenitori 623. Sono stati raccolti 226 flaconi di sangue (185 nel 2014, quindi in aumento, anche se il record è del 2012 con 242 flaconi), mentre i nuovi donatori si attestano sulle 20 unità, a fronte di undici cessazioni. «Sono risultati soddisfacenti - ha commentato il presidente - anche in considerazione dell’età avanzata della maggior parte della popolazione e del progressivo spopolamento della montagna». I prelievi collettivi nel 2015 sono stati 7, mentre nel 2016 saranno 9, visto l’aumento del dato sulle donazioni, in controtendenza rispetto al calo generalizzato in tutta la provincia, «merito, soprattutto, dei donatori e del lavoro di sensibilizzazione che fanno», come ha sottolineato Camisani Calzolari. Al termine dell’assemblea, è intervenuto il vicepresidente provinciale dell’Avis, Doriano Campanini, che si è complimentato con la sezione di Berceto: «L’aumento delle donazioni a Berceto, in controtendenza rispetto al resto della provincia, è frutto dell’ottimo lavoro che state facendo. Noi stiamo lavorando sulle ragioni della diminuzione per intervenirci sopra: abbiamo individuato, tra queste, la chiusura dei centri prelievi di alcune sezioni, ma il calo drastico non può essere attribuito solo a questo. Sicuramente, la crisi economica ha influito: dal secondo dopoguerra, il numero di donazioni ha sempre seguito l’andamento del Pil». Campanini ha sottolineato anche l’importanza dell’educazione alla generosità e all’altruismo fin dalle scuole materne mentre, in chiusura, Alberto Camisani Calzolari ha anticipato che il prossimo 11 aprile un comico di Zelig sarà a Berceto, dove terrà uno spettacolo il cui ricavato andrà totalmente a favore dell’Avis. 

| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papà Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in più occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole è assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto