CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Borgotaro: ancora pneumatici tagliati nel fine settimana

Borgotaro: ancora pneumatici tagliati nel fine settimana

01 Mar 2016

Martina Delnevo:"Oltre 15 episodi segnalati in meno di un mese"

Tornono I furbetti degli pneumatici. Quelli che, il sabato sera, non hanno nulla di meglio da fare che gironzolare per Borgotaro e tagliare le gomme delle vetture in sosta. E' andata bene ad un nostro telespettatore che, non essendosi accorto di quanto era stato fatto alla sua vettura, si è messo in strada, con il maltempo, per di più, ed ha sbandato, fortunatamente rimanendo incolume. L'uomo si è subito rivolto alla stazione dei carabinieri, sporgendo denuncia. La sua auto era parcheggiata in piazza XI Febbraio e nessuno sembra aver visto nulla. “E' importante – ci ha detto – fermare questo fenomeno, prima che qualcuno finisca davvero fuori strada, come stava accadendo a me”. A quanto pare, non si è trattata dell'unica vittima del week end: un episodio analogo è accaduto in via Filippo Corridoni: gomme tagliate ad un'altra vettura in sosta. E pare che i numeri realativi a questi atti vandalici, nel capoluogo valtaresse, siano allarmanti. Della vicenda è stato informato anche il primo cittadino, Diego Rossi ed anche il candiato sindaco alle prossime amministrative, Martina Delnevo, che è intervenuta con un comunicato. “In qualità di candidato alla guida amministrativa di questo comune, mi devo sostituire ancora una volta all'attuale sindaco, non pervenuto, rivolgendo profonda vicinanza a tutti i miei concittadini coinvolti. Gli stessi, mi hanno prontamente avvertito di nuovi atti vandalici nella serata di sabato.

Pneumatici nuovamente presi di mira a Borgotaro. Le diverse denunce giunte alla caserma dei carabinieri del nostro Comune anche durante questo fine settimana, fanno capire quanto grave e completamente ignorato da parte dell'amministrazione sia il problema. Siamo già a più di 15 episodi in meno di un mese. Io, Martina Delnevo, non sono ancora sindaco e i meravigliosi ragazzi di un progetto per Borgo Val di Taro non sono ancora i rappresentanti di questo paese, ma per i cittadini, il gruppo del progetto è diventato un punto di riferimento e siamo onorati di questo. Ora, bisogna risolvere il problema! Telecamere? Ronde notturne? Un corso ai genitori per imparare ad educare queste nuove generazioni annoiate? ( ammesso che siano stati dei minorenni)

Iniziamo a dare potere a chi veramente tiene a questo paese e all'incolumità dei propri cittadini???

Diteci cosa ne pensate. Dateci il vostro consiglio. Sapete come contattarci. Siamo sempre reperibili. Nel frattempo informiamo la cittadinanza che cercheremo il modo di stipulare un assicurazione per questi fatti e per i furti nelle abitazioni. Non ne possiamo più. Siamo stanchi di vivere in queste condizioni!! Augurandoci di non dover tornare sull'argomento, vogliamo consigliare con il cuore a questi piccoli o adulti "delinquenti" una lettura appasionante quale il codice penale. Sperando che ciò possa favorire La consapevolezza di quali conseguenze andranno incontro se continueranno su questa strada.

 

 

| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papà Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in più occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole è assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto