CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Tugo di Berceto: sempre grave l'anziano rimasto ustionato in casa

Tugo di Berceto: sempre grave l'anziano rimasto ustionato in casa

09 Feb 2016

Per lo scoppio della bombola del gas

È in coma farmacologico, nel centro rianimazione dell'ospedale Maggiore di Parma, in gravi condizioni, Dante Carcelli, l'85enne rimasto vittima, insieme al fratetello Aldo, di 73 anni, dello spaventoso incidente avvenuto all'interno della loro casa, una bifamiliare a Tugo di Berceto. Per cause ora al vaglio delle autorità competenti, sabato pomeriggio, a cuasa del cattivo funzionamento della bombola del gas, sono stati investiti da una violenta fiammata, preceduta da un fortissimo boato. Ad avere la peggio Dante, che ha riportato ustioni di 2° e 3° grado sul 50% del corpo; meno gravi le condizioni di Aldo che già nel pomeriggio di ieri è stato dimesso dal nosocomio di Parma ed ha fatto ritorno a casa, in quella casa che ha subito danni solo fortunatamente al piano terra. Sono stati attimi di autentico terrore per tutti i presenti all'interno dell'abitazione, in particolare per i familiari dei due uomini. Giuliana e Manuela , moglie e figlia di Aldo, erano al piano di sopra, quando all’improvviso hanno sentito un forte boato: la porta dell’appartamento si è spalancata da sola. Nella frazione di unsecondo hanno pensato fosse il terremoto, ma poi le urla degli uomini, che provenivano da piano terra, hanno fatto intuire a qualcosa di più grave. <Quando siamo arrivate- racconta la figlia- abbiamo trovato mio padre in piedi e mio zio che si contorceva e gridava aiuto con ancora le fiamme addosso>. Colte dal panico, ma comunque lucide, le donne hanno subito allertato il 118 e prestato i primi aiuti ai feriti. La macchina dei soccorsi è stata efficientissima, sia la Croce Rossa che i Vigili del Fuoco sono stati velocissimi ad arrivare, così come i carabinieri ed i tecnici del comune e l'elisoccorso, che ha proveduto a trasportare subito . Anche il loro cagnolino Whisky, che si trovava con Aldo al momento del fatto, ha riportato alcune bruciature, di poco conto. Ma un altro cagnolino era ancora all'interno dell'abitazione. E qui, nella tragedia, spicca il grande gesto di umanità compiuto dal maresciallo dei carabinieri, Damiano Novetti; nei minuti successivi all'esplosione, il militare è entrato nell'abitazione, non ancora in sicurezza, per cercarlo e portarlo in salvo. L'animale, anziano e cieco, in pochi attimi è stato consegnato alla figlia di Aldo che, già profondamente sconvolta, insieme alla mamma, per quanto accaduto, temeva anche per la sorte dell'adorato animale. Il gesto del maresciallo, è stato lodato dal sindaco di Berceto, Luigi Lucchi, che è stato presente da subito sul luogo dell'incidente. “Siamo tutti scossi e rattristati per la disgrazia che ha colpito il nostro paese – ha sottolienato - Siamo in apprensione - ha detto - per le condizioni di salute di Dante e auspichiamo una sua pronta guarigione. Mentre siamo felici per Aldo, che sta meglio ed è già a casa. Berceto- ha continuato- è una comunità e in questi momenti si prodiga nel modo migliore”. Lucchi ha lodato la Croce Rossa, subito presente con diversi militi preparatissimi; l'elisoccorso giunto immediatamente; i carabinieri presenti; i vigili del fuoco con un intereno immediato. La celerità e la professionalità dei soccorsi, in questi momenti – ha concluso - trasmette, in tutti un’impagabile sicurezza”. 

| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papà Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in più occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole è assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto