CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Borgotaro: cresce il numero delle persone in difficoltà economiche

Borgotaro: cresce il numero delle persone in difficoltà economiche

06 Feb 2016

Tra loro Rossana Farci, che vive con solo 600 euro al mese

È una radiografia reale e che fa rifelttere, quella fatta recentemente da Belrogo.com, in relazione a come è cambiata la povertà in Italia dalla crisi a oggi. In otto anni il numero di poveri è più che raddoppiato: nel 2007 infatti le persone in una situazione di povertà assoluta erano 1,8 milioni, oggi 4. e se prima la povertà riguardava soprattutto gli anziani, ora riguarda anziani e anche giovani: minori, ma anche quei 20enni e 30enni che non riescono a lasciare la casa dei genitori per il semplice fatto che non hanno i soldi per mantenersi e costituire un loro nucleo famigliare. Venendo alla situazione vicina a noi, a Borgotaro, Belrogo.com non ha dati precisi alla mano, ma solo il numero delle famiglie che chiedono aiuto alla Caritas anche solo per una “spesa al mese” o per pagare una bolletta: e sono 200. e, se in medi a una famiglia è composta da tre unità, sono circa 600 le persone che hanno necessità di essere aiutate, su un totale di 7.043 abitanti. l’11,5% della popolazione che, se non forse in povertà assoluta, ha comunque bisogno di un aiuto per continuare a vivere dignitosamente. Spesso sono persone che nascondono la loro situazione, per vergogna, per dignità, per rispetto dei propri cari; poi ci sono le persone come la signora Rossana Farci, che è anziana e malata, ha problemi di salute e di equilibrio e per camminare si serve di un deambulatore che le dà un sostegno, per mantenere la stabilità E NON SI NASCONDE. Ha una pensione di 600 euro al mese e, dopo aver lavorato per anni alla RAI di Torino, laureata e poliglotta, da due anni vive nel capopluogo della Valtaro senza riscaldamento, dopo che la sua utenza è stata staccata per morosità. Una volta pagato l’affitto, 350 euro al mese, oltre a non riuscire a pagare le bollette, le riesce difficile anche acquistarsi da mangiare.La signora, recentemente intervsistata da alcuni organi di stampa provinciali, ha ammesso di non avere l'acqua calda in casa, di cibarsi come può e, per scaldarsi, va nei bar. Ma sulla storia della signora Farci, questa interverrà, con un comunicato, il sindaco Diego Rossi 

| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papà Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in più occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole è assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto