CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Basket: vincono sia la Roby Profumi che i Diavoli Rossi

Basket: vincono sia la Roby Profumi che i Diavoli Rossi

28 Ott 2015

La Roby contro Forlì, i maschi contro Sant'Ilario D'Enza

La Roby Profumi, impegnata venerdì sera contro l’AICS Forlì dell’esperta Pantani, è riuscita ad espugnare il PalaRomiti con il punteggio di 51 a 46. Una gara a ritmi alterni, dove le ragazze di Scanzani hanno subito imposto la propria pallacanestro nel primo quarto, arrivando al massimo vantaggio sul 14 a 7. Peccato che da quel momento in avanti il gioco delle borgotaresi ha iniziato a farsi più complicato, complice sicuramente la reazione della squadra di casa, ma anche della gioventù che caratterizza la rosa della Roby Profumi. Nella seconda frazione di gioco Pantani, atleta con oltre dieci stagioni di A2 alle spalle e anche una nelle fila di Schio in A1, ha permesso alle romagnole di superare le bianco blu portando le due formazioni al riposo con il punteggio di 28 a 22 per Forlì. Al rientro in campo finalmente si è vista la vera Roby Profumi che, senza Marchini leggermente infortunata, ha trovato in Arianna Meschi la protagonista del match. La ragazza fidentina, con otto punti a fila ha permesso alla Roby Profimi di impattare a quota 39. L’ultimo quarto ha vissuto sul filo dell’equilibrio; Marchini, stringendo i denti, ha fatto ritorno in campo per l’ultima parte di gara e grazie ai canestri di Meschi e Trevisan la Roby Profumi piazzato il break decisivo. La stoppata di Marchini sul play Cedrini ha spento ogni velleità di vittoria per le romagnole, consegnando due importantissimi punti per la Roby Profumi.   Buona prova anche per la Valtarese Maschile, impegnata contro un combattivo S.Ilario d’Enza: una prima partita vinta in casa, con uno sforzo corale, e contro un avversario da sempre ostico; lo stesso, che nella scorsa stagione, nelle stesse condizioni, aveva punito severamente la Vatarese, con un distacco di oltre trenta punti. Partita altalenante, fin troppo tesa, con tanti sbagli, in tutte e due le formazioni; a tratti fallosa, soprattutto nelle fasi finali, quando il risultato era ancora tutto da decidere, e quindi molto nervosa, con un sostanziale equilibrio. Nella Valtarese, ottime prove individuali di Berni, Giacovazzo, Verti e Coppini, che hanno saputo reagire alle sfuriate degli avversari, soprattutto con la massima pulizia di tiro al momento giusto, facendo così la differenza. Coach Dellapina molto attento nei cambi, ha movimentato la panchina nei momenti giusti, soprattutto a due minuti dal termine, quando le sorti della partita erano ancora apertissime; affrontando con giusto anticipo i possibili cedimenti emotivi, causati da qualche indecisione arbitrale, sicuramente in buona fede, frutto della fortissima tensione agonistica. D’Amore e Violi, del S. Ilario pienamente in partita, con dei buoni individuali, poco seguiti dalla squadra, sprecona a rimbalzo e sotto canestro. PalaRaschi delle grandi occasioni, con le tribune gremite.        
| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papā Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in pių occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole č assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto