CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Il Governo in aiuto alla Provincia di Parma

Il Governo in aiuto alla Provincia di Parma

01 Ott 2015

Allarga il Patto di stabilità di 4 milioni di euro 

Grande soddisfazione per la decisione di allargare il Patto di stabilità di 4 milioni di euro. Fritelli:”Finalmente il governo è attento alle esigenze del territorio.” Serpagli: “Con questa boccata d’ossigeno potremo impiegare per le strade risorse che erano bloccate”. La Provincia esprime grande soddisfazione per la decisione del Governo, resa nota dal Sottosegretario Paola De Micheli, di stabilire che per l’anno 2015, per far fronte ai danni causati dagli eccezionali eventi meteorologici che hanno colpito il territorio di Piacenza e Parma, viene ridotto l’obiettivo del patto di stabilità interno per gli enti locali. In particolare per la Provincia di Parma la riduzione è di 4 milioni di euro. ”Finalmente il governo è attento alle esigenze del territorio. Per noi si tratta di un aiuto importante.” Ha dichiarato il Presidente Filippo Fritelli. E il Delegato Gianpaolo Serpagli commenta: “Con questa boccata d’ossigeno potremo impiegare per le strade risorse che erano bloccate”. E di strade dissestate, a causa del maltempo, si è discusso nell'ultima seduta del consiglio provinciale di lunedì che si è aperto con l’interrogazione del consigliere Conti sullo stato della Strada provinciale n.28 di Bardi e Varsi, a cui ha risposto il Delegato Serpagli: “Conosco bene la situazione, per aver girato tutte le strade e parlato con tutti gli amministratori dei nostri Comuni – ha affermato Serpagli - Siamo intervenuti con molte somme urgenze e ad oggi abbiamo solo due strade interrotte dopo l’alluvione, per la quale abbiamo ricevuto quasi 200 mila euro dalla Regione, il secondo contributo per dimensione, e li stiamo appaltando. Abbiamo i progetti pronti e potremmo intervenire in due punti, prima e dopo Ponte Lamberti. I soldi ci sono, grazie alla Regione, a risparmi su altri lavori e al bilancio sano, ma non possiamo spenderli a causa del Patto di stabilità. Il Governo dovrebbe liberarci da questa zavorra.” Ha poi spiegato che i prossimi interventi in Val Ceno saranno al Passo Colla, sulla Bardi-Salsomaggiore e sulla strada della Val Nure, già nei prossimi giorni e ha ringraziato gli operatori della Provincia per i loro che eccellenti interventi. Cantoni ha lamentato le difficoltà a dare risposte ai cittadini in questo contesto e ha caldeggiato lo sforamento del patto di stabilità. Bianchi ha spiegato che le multe per lo sforamento sono piuttosto elevate e che si tratterebbe comunque di un atto politico, contro il parere dei funzionari, che devono applicare la legge. Moretti ha annunciato che convocherà un incontro del gruppo Pd, per assumere una decisione ponderata, che tenga conto sia dei problemi di bilancio sia di quelli delle strade. Conti ha annunciato a sua volta un incontro del gruppo di minoranza.      
| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papÓ Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in pi¨ occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole Ŕ assente Ú sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto