CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Motociclista grave dopo incidente sul Barigazzo

Motociclista grave dopo incidente sul Barigazzo

29 Set 2015

Il 24enne è ricoverato al Maggiore di Parma

È RICOVERATO ALL'OSPEDALE MAGGIORE DI PARMA, IN GRAVI CONDIZIONI, UN MOTOCICLISTA TRAIAL DI PARMA CHE, DOMENICA MATTINA, INTORNO ALLA 11, E' PRECIPITATO lungo una scoscesa scarpata, rotolando tra pietre e arbusti per circa quaranta metri. PROBABILMENTE ANCHE LA MOTO, dalla quale è stato disarcionato ha colpito il ventiquattrenne che, da subito, è parso in condizioni piuttosto serie. L'INCIDENTE SI E' VERIFICATO NEL COMUNE DI VALMOZZOLA, SUL SENTIERO “direttissimo” del Barigazzo, che dall’abitato della frazione di Castellaro conduce alla sommità del monte che separa la Valtaro dalla Valceno. E LE OPERAZIONI DI RECUPERO SONO APPARSE, DA SUBITO, DIFFICILI E DELICATE. DOPO LA VIOLENTA CADUTA, Prontamente i compagni di escursione DEL MALCAPITATO hanno avvertito il 118, fornendo le coordinate GPS del luogo dell’incidente e facilitando così il lavoro dei soccorritori. La Centrale Operativa Emilia Ovest, ha subito attivato i tecnici del Corpo Nazionale di Soccorso Alpino e Speleologico, che sono GIUNTI al punto di partenza del sentiero, particolarmente impervio, con due mezzi fuoristrada, proseguendo poi a piedi. Nel frattempo da Pavullo nel Frignano si è alzato in volo l’elicottero abilitato ai recuperi in ambiente ostile, mentre sul fondovalle arrivavano i militi dell’Assistenza Pubblica di Varsi ed i Vigili del Fuoco, con i quali è decollato da Bologna un altro elicottero. Dopo un faticoso avvicinamento, gli uomini del Soccorso Alpino hanno immobilizzato lo sfortunato motociclista, e con manovre di corda hanno recuperato la barella fino al sentiero. Purtroppo la nebbia ha tenuto lontano dallo scenario delle operazioni l’elicottero, che ha così fatto campo base a valle, in attesa del momento propizio per intervenire. Proprio a causa della scarsa visibilità, i tecnici del SAER hanno optato per il trasporto dell’infortunato lungo il sentiero; durante le operazioni di trasporto - che in questa modalità sarebbero state ancora più lunghe ed impegnative – il cielo ha concesso una tregua ed ha permesso l’impego dell’elisoccorso del 118, con a bordo personale tecnico e sanitario del Soccorso Alpino. La barella è stata quindi portata sulla sommità di uno sperone roccioso dove l’eliambulanza ha recuperato velocemente il giovane centauro che - politraumatizzato – COME DICEVAMO è ricoverato all’Ospedale Maggiore di Parma in gravi condizioni.

 

 

| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papā Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in pių occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole č assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto