CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Berceto: partita di integrazione al Chico Mendez

Berceto: partita di integrazione al Chico Mendez

30 Giu 2015

Terre Alte Berceto contro una rappresentativa di profughi presenti in paese

  L’integrazione passa anche attraverso lo sport: questo è il messaggio principale della singolare partita che si è disputata sabato pomeriggio 27 giugno 2015 al campo sportivo «Chico Mendez». Si sono affrontati, infatti, la squadra delle «Terre Alte Berceto» ed una rappresentativa dei profughi accolti a Berceto dal Consorzio Fantasia nell’ambito del progetto «Sprar» (Servizio Protezione Richiedenti Asilo e Rifugiati). Si tratta di quindici giovani che hanno lo status di «rifugiato» o che stanno aspettando l’esito della richiesta di asilo inoltrata all’apposita commissione e che provengono da diversi paesi: Pakistan, Afghanistan, Nigeria, Burkina Faso, Mali, Eritrea e Senegal. Il match, arbitrato dall’allenatore del Berceto Giovanni Gasparini, è finito sei ad uno per i ragazzi delle «Terre Alte» ma, al di là del risultato sportivo, quello che è stato importante è il risultato sociale, come ha spiegato lo stesso Gasparini: «La partita con i ragazzi ospitati dal Consorzio, ha come obiettivo principale l’integrazione tra le diverse culture, attraverso la passione comune per il calcio. Questi ragazzi vengono sempre qui al campo a dare il proprio contributo per la manutenzione dell’impianto e non è escluso che si possa tesserare in squadra qualcuno di loro». A tal proposito, pare che il mister abbia già messo gli occhi su un 19enne talento maliano che, al suo paese, giocava nell’equivalente della nostra serie B. Soddisfatto dell’evento anche il Sindaco Luigi Lucchi, anch'egli tra gli spalti, che ha sottolineato che «chi non lavora non gioca. È dal 2011 che a Berceto ospitiamo profughi, i quali si sono sempre impegnati nei lavori socialmente utili e, per questo, non abbiamo mai avuto problemi con loro. È indispensabile il loro impegno quotidiano per essere accolti nel nostro paese».
| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papà Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in più occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole è assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto