CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Il Corpo Forestale dello Stato sparirà?

Il Corpo Forestale dello Stato sparirà?

11 Apr 2015

Lucchi:"Il governo non tiene conto dei bisogni della montagna"

Un'altra tegola sterebbe per abbattersi sul nostro Paese. È quasi certo che il Governo abbia in animo di ridurre i corpi di polizia da cinque a quattro, dando l'addio al Corpo Forestale dello Stato, con una riorganizzazione interna ed un assorbimento in altre forze. A parlarne per primo, il premier Renzi, seguito dal ministro Madia che lo ha confermato nella giornata di ieri. Per i territori come il nostro, questo sarebbe davvero un duro, durissimo colpo. Il Corpo forestale dello Stato è formato da circa 8.000 unità, con 1.000 stazioni dislocate nelle zone rurali e montane, con Comandi provinciali e regionali in 15 Regioni, per un totale di oltre 1.200 strutture. Il Corpo, secondo le ultime stime, conterebbe esuberi nel centro sud e carenze al nord, con effetti anche sulla distribuzione territoriale e con carenza di personale. “Con questa scelta – commenta il sindaco di Berceto, Luigi Lucchi - non si tiene per nulla conto della realtà, soprattutto di montagna”. Per Luccchi la soppressione delle guardie forestali “ è il triste segnale che il paesaggio, l’ambiente, la tutela degli animali, non interessano”. Il Corpo Forestale dello Stato, con l’avvento delle Regioni, era già stato esautorato di un compito che dava risultati utili e che sarebbero necessari soprattutto ora. Le Regioni, infatti, si sono assunte il compito dell’iter autorizzativo per il taglio dei boschi. “Con questa riforma – prosegue il sindaco di Berceto- s’è arrivati al risultato che il piu’ delle volte le pratiche sono svolte a tavolino e assumono carattere strettamente amministrativo e non sono, nella realtà, di salvaguardia dei boschi. Come primo cittadino considero preziosa la presenza, nel mio Comune, del Corpo Forestale dello Stato ed apprezzo la collaborazione attuata in questi anni in diversi settori compreso le visite e l’aiuto, dopo le ingenti nevicate, ad anziani che abitano in casolari isolati. L’impegno prioritario del Comune, poi, è la lotta al dissesto e quest’anno si vuole iniziare a mettere in cantiere tante iniziative che vedono il Corpo Forestale come soggetto attivo nel governo del territorio. Il Comandante Fedele, sempre disponibile, è un valente divulgatore, anche con i ragazzi delle scuole dell’amore verso la propria terra e tradizioni. Sono tanti i servizi del Corpo Forestale dello Stato. Con questa pseudo riforma non avremo risparmi e neppure piu’ servizi. Un ulteriore spreco e un impoverimento della montagna, di Berceto. Quando ci stancheremo, per davvero, di subire riforme che riducono la democrazia, riducono i servizi ai cittadini e aumentano i costi, la burocrazia, lo sgomento di chi vive in montagna? “

| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papà Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in più occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole è assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto