CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



L'ex fornace di Ghiare sul Corriere della Sera

L'ex fornace di Ghiare sul Corriere della Sera

28 Feb 2015

Con un ampio articolo sulla sua ristrutturazione 

Berceto di nuovo protagonista dell’informazione. Ancora su un quotidiano nazionale, il Corriere della Sera. A fare notizia è un’iniziativa, messa in campo dal sindaco, Luigi Lucchi che, insieme all’ingegnere Francesco Fulvi, ha chiesto aiuto agli studenti delle facoltà di tutta Italia, per salvare l’antica Fornace di Ghiare. I giovani hanno accolto con entusiasmo l’invito e, in 70, si sono messi all’opera, come volontari. Per recuperare questa antica fabbrica di cemento, costruita nel 1911 e chiusa nel 1932 che, come riporta il giornale, durante la seconda guerra mondiale fu usata come campo di prigionia. Questa struttura, definita, a ragione, un piccolo gioiello di archeologia industriale, è stata riportata a nuova vita dopo oltre mezzo secolo, e già la comunità locale ne usufruisce, organizzando incontri e feste, in particolare per i giovani. Uno spazio di 12 mila metri quadri, riconsegnato dunque ai cittadini, che hanno collaborato a questo grande evento. Gli studenti, infatti, sono stati ospitati nelle scuole, chiuse per le vacanze estive, hanno dormito sulle brandine prestate dalla Protezione Civile e pranzato grazie alla popolazione che ha preparato i pranzi al sacco ed ha provveduto anche a fare le pulizie nei dormitori. “In cinque giorni – come si legge nell’articolo – gli studenti hanno eliminato gli intonaci ed i parapetti pericolanti, che rendevano inagibile la struttura, sostituito i mattoni danneggiati e risistemato l’area centrale”. Per portare a nuova vita la Fornace, protetta dalla Belle Arti, si è speso un milione e 50 mila euro: 600 mila stanziati dall’Unione Europea tramite la Regione, 150 mila li ha messi la Provincia ed i restanti soldi sono giunti tramite un mutuo fatto dal Comune. Un’iniziativa, questa del salvataggio della Fornace, che ha già fatto scuola. Parma, infatti, ha chiesto all’ingegnere Fulvi di poterla replicare.  
| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papà Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in più occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole è assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto