CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



IMU sui terreni agricoli: è conto alla rovescia

IMU sui terreni agricoli: conto alla rovescia

17 Gen 2015

Martedì il Govderno deicide

Parmaquotidiano online torna sul tema IMu. E tuona che, per la prima volta, in ben 10 Comuni del parmense, sarà imposta l’Imu sui terreni agricoli. 10 comuni che significa oltre la metà delle municipalità che, sino ad oggi, ne erano esenti. A dover pagare, per la prima volta, l'Imu, ovvero la tassa sugli immobili, i terreni dei comuni di, in rigoroso ordine alfabetico: Albareto, Bedonia, Borgotaro, Calestano, Compiano, Neviano, Pellegrino, Terenzo, Valmozzola e Varsi. Esenti ne rimangono 8, ovvero: Bardi, Berceto, Bore, Corniglio, Monchio, Palanzano, Tizzano e Tornolo. Un'ulteriore tegola per i cittadini della nostra montagna, che, sino al 2013, erano esentati da questa tassa. Inserita grazie, si fa per dire, alle novità fiscali introdotte recentemente dal Governo Renzi. Mancano davvero pochi giorni e, a meno di modifiche e di ripensamenti dell'ultima ora, il 26 gennnaio, fra 10 giorni esatti, tutti i comuni che si trovano tra i 280 e i 600 metri sopra il livello del mare perderanno l’esenzione, a valere sull’anno fiscale 2014. I proprietari di terreni dovranno versare l’Imu per il 2014. Il Governo ha già bloccato i trasferimenti ai Comuni interessati, che ora devono recuperare l’entrata dai loro cittadini. I sindaci di Albareto e Borgotaro, nei giorni scorsi, avevano anticipato che, se nulla fosse cambiato, avrebbero prevveduto a trasferite la sede del proprio municipio nelle frazioni più alte, quello al di sopra dei 600 metri. Quello che è certo, è che i cittadini sono al limite, ormai, e proprio non gradiscono un'altra, l'enesima tassa per fare cassa. Il pericolo, al di là della sopportazione al limite, è che si assista ad una non imbrobabile, fuga di imprenditori dalle nostre montagne, come ben sottoliena Parmaquotidiano “dove - si legge -negli ultimi vent’anni hanno chiuso i battenti 36mila aziende (–56%). Un ulteriore metterebbe a rischio la montagna, dove gli imprenditori agricoli sono le sentinelle del territorio e costituiscono un presidio per prevenire il dissesto idrogeologico”. Il Governo si riunisce martedì 20, per l'ultima parola. Ma la palla, ora, passa ai nostri amministratori.

 

 

| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio pap Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in pi occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole assente sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto