CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



I sindaci a Roma per parlare dei problemi della montagna

I sindaci a Roma per parlare dei problemi della montagna

16 Gen 2015

In un convegno organizzato dall'Intergurppo parlamentare per lo sviluppo della montagna

Lunedì scorso si è svolto a Roma l’incontro promosso dall’Intergruppo Parlamentare per lo Sviluppo della Montagna e dalle associazioni ANCI, UPI e UNCEM per parlare del disagio che stanno vivendo le zone montane. L’incontro si è svolto alla presenza del Ministro degli Affari regionali Maria Carmela Lanzetta, del Viceministro delle Politiche Agricole On. Andrea Olivero, dell’On. Enrico Borghi, Presidente dell’Intergruppo Parlamentare per lo Sviluppo della Montagna e del Vicepresidente del suddetto Intergruppo, On. Roger de Menech. Ha presieduto i lavori il Senatore Giovanni Piccoli. Più di 400 Sindaci di Comuni montani da tutta Italia hanno preso parte ai lavori. Per la Provincia di Parma erano presenti: il Presidente dell’Unione Parma Est e Sindaco di Langhirano Giordano Bricoli, il Presidente dell’Unione dei Comuni Valli Taro e Ceno e Sindaco di Varano Melegari Luigi Bassi, entrambi in rappresentanza non solo dei loro comuni Comuni, ma di tutti quelli aderenti alle rispettive Unioni. C’erano anche il Sindaco e il Vicesindaco di Varsi: Luigi Aramini e Giovanni Battista Rambaldi; il Sindaco di Berceto Luigi Lucchi e i Parlamentari Giuseppe Romanini e Giorgio Pagliari. Durante l’intenso e serrato dibattito che ha caratterizzato l’assemblea, tutti i Sindaci hanno sottolineato l’assoluta necessità di rivedere radicalmente le normative del Governo su temi di grande importanza per l’economia dei territori montani e la qualità della vita dei loro abitanti: l’IMU agricola, l’IVA sul pellet e la questione dei servizi postali. Al termine dell’incontro, i Sindaci del territorio Parmense hanno avuto modo di scambiare qualche riflessione con il Vice Ministro alle Politiche Agricole Olivero e con il Presidente dell’Intergruppo Parlamentare Enrico Borghi per ribadire con più forza l’importanza di prestare particolare attenzione alle caratteristiche proprie della Montagna e ai problemi che chi vive in quei territori ben conosce: dall’agricoltura alla difesa del suolo, dal riassetto istituzionale al mantenimento dei servizi primari. L’Onorevole Giuseppe Romanini, presente all’incontro, ha dichiarato: “In diverse circostanze la politica nazionale ha dimostrato di avere poca conoscenza delle specificità del territorio montano, che, invece, necessitano di un’attenzione e di un impegno politico forte. Il Governo, per voce del Vice Ministro Olivero, si è impegnato a risolvere, entro la scadenza della proroga al 26 gennaio 2015, la questione dell’IMU sui terreni agricoli, tornando al criterio di individuazione della caratteristica di ‘montanità’ dei Comuni così come utilizzato storicamente, vista l’impossibilità di definire un’esenzione generalizzata che prescinda dal reale valore delle aree; si è impegnato, inoltre, a rivedere in modo organico la questione della maggiorazione dell’IVA sul pellet per poter valorizzare al meglio le ingenti risorse forestali di cui dispone il nostro Paese”. “Nell’ambito dell’accelerazione impressa dal Governo all’attività riformatrice in atto - ha concluso Romanini - è forte la necessità di definire un quadro organico per la Montagna, che ispiri tutti gli interventi legislativi che impattano su questi territori. Per questo è estremamente positivo l’impegno assunto nel corso dell’incontro a proseguire il confronto avviato tra Parlamento, Governo e Comuni montani”.

| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papā Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in pių occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole č assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto