CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Luigi Lucchi, il 'più cliccato' del momento

Luigi Lucchi, il 'più cliccato' del momento

16 Gen 2015

Dopo la sua manifestazione a Parma

È l’uomo di questi giorni. Dopo la sua performance in quel di Parma, Luigi Lucchi, sindaco di Berceto, è diventato l’amministratore italiano più mediatico del momento. Circa 250 giornali on line hanno parlato di lui, testate giornalistiche, telegiornali, radio, lo hanno rincorso per giorni. Tutti a volere un’intervista, o anche solo una battuta, del sindaco mendicante per un giorno, dal sindaco che, senza il supporto degli altri colleghi, si è buttato in quella che poteva essere una vittoria, una sconfitta, o un’azione senza alcun riscontro. Ed invece Lucchi ha fatto il botto. Davanti al Duomo, a Parma, domenica, erano in tanti con lui; semplici cittadini, che lo hanno eletto loro paladino, “l’unico che – dicono - con azioni forti, porta all’attenzione le difficoltà economiche in cui versano i nostri comuni, i problemi enormi che la nostra montagna, ma non solo, sta attraversando”. E lo fa, dicevamo, con manifestazioni che lui stesso definisce “spettacolari” perché “purtroppo – in Italia, per farsi ascoltare dal mondo politico serve sempre inventare cose nuove, forti, mediatiche”. E, diciamolo, Lucchi in questo è maestro. Dal sindaco in mutande, in poi, è stato un crescendo di occhi puntati su di lui. tanto che, nella sua visita parmigiana, il premier Renzi lo ha subito riconosciuto. A Parma, domenica, vestito da mendicante, col cappello in mano e la fascia tricolore indosso, Lucchi ha parlato per ore con le persone, ha ascoltato i loro problemi. Da questa manifestazioni sono uscite proteste e proposte che Lucchi ha voluto subito sottoporre al sottosegretario del ministero dell’interno, Giampiero Bocci. Infatti, mentre tutti lo cercavano e lo rincorrevano, lui era in viaggio, il giorno dopo, verso Roma, per battere il ferro finchè è caldo, per cavalcare l’attimo. Lucchi continua a ricevere, in queste ore, tanti complimenti e tanto sostegno per quanto fatto lo scorso 11 gennaio. “Ma – assicura – non mancano anche gli insulti rivolti alla mia persona”. Bisogna dare atto a Lucchi di avere una grande dote: quella di non passare mai inosservato. Di riuscire ad organizzare eventi che comunque lasciano il segno, che comunque fanno parlare. Da domenica moltissimi media nazionali stanno parlando di un sindaco di montagna che, stanco di non avere mezzi a disposizione, di dover sempre fare i conti con tasse e soldi che non ci sono, ha deciso di chiedere l’elemosina, facendo un gesto plateale, simbolico, per richiamare l’attenzione. Viene spontanea una: vi sarebbe stato un impatto maggiore se, invece di uno, a chiedere l’elemosina davanti al Duomo di Parma fossero stati tanti primi cittadini della montagna? 
| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papà Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in più occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole è assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto