CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Valtaro: nasce il movimento "Centrodestra uniti per vincere"

Valtaro: nasce il movimento "Centrodestra uniti per vincere"

17 Ott 2014

Per riempire un vuoto politico e contrapporsi al centrosinistra 

Un gruppo di amici della Valtaro, che si riconoscono nei valori di centrodestra, cioè nel primato della persona, nella libertà di intraprendere, nel merito e nel coraggio, hanno costituito il Movimento Centrodestra Valtaro-Uniti per vincere.

Di fronte al vuoto politico in cui tutti i Partiti di Centrodestra hanno colpevolmente lasciato la Valtaro, era indispensabile reagire. Non ci sono quasi più rappresentanze comunali, non c’è stato il minimo contrasto all’Unione dei comuni e al suo spostamento a Varano Melegari: la Valtaro ha perso, così, il suo peso politico e si è spaccata in due. Manca poi un concreto progetto di rilancio economico-sociale, non c’è più dialogo e confronto coi cittadini. E senza confronto e opposizione la Sinistra può fare e disfare ciò che vuole.

Il nostro obiettivo è quello di RIUNIRE tutto il centrodestra per avere la forza di portare avanti le aspettative della comunità valtarese, dei suoi giovani e delle sue donne, degli imprenditori, dei professionisti e degli operatori socio-economici. Noi rivolgiamo questa proposta, assolutamente unificante, alle varie espressioni partitiche, agli indipendenti dai partiti, ma specialmente a tutti i cittadini: ad essi promettiamo solidarietà, impegno, correttezza e lealtà. Non pretendiamo di avere le soluzioni pronte per tutti i problemi, ma siamo convinti che la creatività, la laboriosità e il coraggio dei valtaresi ci aiuteranno a trovarle.

Noi vogliamo, innanzitutto, unire le forze dei cinque comuni dell’alta Valtaro e ci batteremo per avere concrete agevolazioni fiscali attraverso le Zone Franche di Montagna. Le tasse statali e regionali e il relativo peso burocratico sono eccessivi in Italia, ma da noi, in Valtaro, sono un autentico cappio al collo. E anche le imposte comunali sono insostenibili, ad altissimi livelli, uguali o poco sotto a quelli di Parma. Tutti i nostri giovani sono così costretti a cercare lavoro lontano dalla Valtaro, col risultato dello spopolamento e dell’impoverimento. E con poca popolazione sarà difficile salvare i servizi essenziali, come scuola, sanità, assistenza e trasporti. Noi non vogliamo rassegnarci e lanciamo un appello forte anche ai nuovi cittadini valtaresi affinchè aiutino la Valtaro coi loro progetti spesso innovativi e lungimiranti. Con la massima apertura e umiltà saremo pronti a recepire i suggerimenti concreti di tutti e, senza pregiudizi di partito, potremo condividere anche alcune scelte della sinistra purchè siano prese a vantaggio dei cittadini e per la buona amministrazione.

Nei prossimi giorni comunicheremo la data della prima Assemblea pubblica. Chi fosse interessato può contattare: per i giovani, Marco al n. 3284014138 (ocrasjd@gmail.com), per le donne, Cinzia al n. 3498663018 (az.agr.laperlanera@hotmail.it), per le altre categorie, Luciano al n. 3355987768 (conadborgotaro@conadcentronord.it), Rodolfo al n. 3333229684 (rodolfomarchini@libero.it).

 

B

| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papà Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in più occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole è assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto