CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Gaslini: ieri l'ultimo abbraccio

Gaslini: ieri l'ultimo abbraccio

01 Ago 2014

Il Maestro ora riposa nel cimitero di Gorro

C'erano Bruno Tommaso, contrabbassista, compositore, arrangiatore, direttore d'orchestra e jazzista, Roberto Bonati, contrabbassista, compositore, direttore d'orchestra, nonché direttore di Parma Jazz Frontiere, Pampa Pavesi, pianista e compositore e poi alcuni dei suoi musicisti, coloro che lo hanno accompagnato in innumerevoli concerti in tutto il mondo e che oggi hanno voluto essere con lui nel suo viaggio più importante. L'ultimo. Il Maestro Giorgio Gaslini da ieri pomeriggio riposa nel cimitero di Gorro, piccola frazione borgotarese della quale si era innamorato tantissimi anni fa e che aveva scelto come sua dimora, ideale, diceva sempre, per comporre la mia musica. In tanti hanno voluto tributargli l'ultimo saluto: prima all'auditorium Mosconi, dove l'amministrazione comunale ha allestito la camera ardente. Qui, pochi minuti prima che il feretro partisse verso la chiesa parrocchiale di Sant'Antonino, il presidente del Pio Istituto Manara, Ugo Vietti, ha letto una poesia a lui dedicata. Poi il corteo funebre, accompagnato dalle note del corpo bandistico borgotarese, ha raggiunto la chiesa parrocchiale, dove si sono svolte le esequie. Accompagnate dalle note dell'organo Serassi e dalle voci della Corale Lirica Valtaro. Autorità civili e militari si sono stretti attorno ai familiari del Maestro: la moglie Simona Caucia, la figlia Viviana e la sorella. Tanti gli amici dell'icona del jazz che hanno voluto essere presenti per porgere un ultimo saluto a uno dei più grandi musicisti italiani, che ha portato il nome del nostro Paese in tutto il mondo. Oggi lo ha voluto ricordare anche Luca Poma, giornalista e portavoce di Giù le mani dai Bambini” della quale Gaslini era stato testimonial d'eccezione. “Avevamo conosciuto Giorgio in occasione di un epocale concerto benefico organizzato all'Auditorium RAI di Torino in occasione della Giornata Mondiale dell'Infanzia delle Nazioni Unite - ha dichiarato - dove aveva anche alla fine della esibizione duettato con la cantante Emma Re, da poco reduce dall'inaugurazione delle Olimpiadi di Pechino. Il concerto era stato un successo di pubblico incredibile, l'Auditorium era pienissimo, e centinaia di persone non erano potute entrare. Il Maestro era quasi stupito per quella caldissima accoglienza. La passione che il Maestro profuse in quell'impegno - suonò ininterrottamente per tre quarti d'ora con momenti di improvvisazione straordinaria - definiva già da sola il personaggio. Quella sera, divenne anche testimonial della nostra campagna contro la discriminazione dei bambini troppo agitati e distratti e contro la somministrazione di psicofarmaci ai più piccoli, dichiarando lui stesso che 'in tutta la sua carriera aveva sempre amato valorizzare le nuove generazioni e in particolare ai bambini, che a volte vengono penalizzati per il solo fatto di essere 'diversi' ', aggiungendo: 'che fine avrebbero fatto tanti talenti artistici ma con un comportamento difficile, se la loro irruenza fosse stata repressa con psicofarmaci? La medicalizzazione della diversità è un crimine contro l'infanzia".

| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papā Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in pių occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole č assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto