CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Monica e Luca, due morti assurde

Monica e Luca, due morti assurde

18 Lug 2014

Scomparsi improvvisamente a 36 e 38 anni

Gli abitanti di Bedonia, Borgotaro e Compiano non sanno darsi pace, non si capacitano ancora del dramma che ha colpito l'intera comunità. Difficile, per tutti, anche per chi non la conosceva personalmente, dare una motivazione ad una morte così repentina quanto assurda, inspiegabile. Morire a 36 anni è profondamente ingiusto. Morire quando la vita ti sorride, quando hai un lavoro che ti soddisfa, una nuova casa, un amore che ti riempie il cuore e tanti amici, è profondamente innaturale. Monica Manfredi amava la vita, le andava incontro, sempre col sorriso sulle labbra. Non era mai stanca, sempre piena di vitalità. Lo conferma anche il suo fidanzato, Pietro, con il quale Monica conviveva da qualche tempo e che non riesce a darsi pace, non sa trovare un perchè a questa scomparsa. Attendeva proprio lui, di ritorno dal lavoro, Monica, martedì sera, quando improvviso il malore l'ha colta, giusto il tempo di dire all'amica con la quale era al telefono che non si sentiva bene e poi il silenzio. Subito sono scattati i soccorsi, i militi della Croce Rossa sono intervenuti col medico di guardia in modo tempestivo; una cosa contro il tempo che non è riuscita, però, a fermare il destino. Sarà ora l'autopsia a chiarire definitivamente la causa del decesso, ma i medici paiono non avere dubbi. Infarto. Ieri ed oggi, in rete, sui social network che ospitano ormai tutti i nostri stati d'animo, anche i più intimi, tantissime le frasi, i pensieri, le foto su Monica: in tanti hanno voluto lasciare un ricordo, un messaggio, una semplice parola. Un sorriso contagioso, il suo, che le aveva regalato tanti amici. Che in queste ore si sono stretti attorno alla famiglia, chiusa in un dolore difficile da immaginare. Intanto ieri sera, alle 21 nella chiesa di Vicofertile è stato recitato il rosario in ricordo di Luca Aschieri, lo sfortunato portiere del Solignano, morto lunedì in seguito ad un aneurisma cerebrale, a soli 38 anni. Il mondo del calcio dilettantistico piange attonito la prematura scomparsa di Luca, per molti un amico, oltre che un compagno di squadra. Aschieri aveva alle spalle oltre 20 anni di carriera da portiere, ruolo nel quale aveva sempre saputo farsi apprezzare. La sua morte, improvvisa, non è stata ancora metabolizzata da tanti, che increduli si domandano se davvero Luca non ci sia più. In Valtaro Luca aveva militato nel Bedonia, nel Borgotaroed ora si trovava nel Solignano, squadra e paese che, in questi giorni, piangono la sua perdita.

| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papÓ Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in pi¨ occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole Ŕ assente Ú sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto