CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Berceto: festa  medievale e mostra delle erbe e dei fiori

Berceto: festa medievale e mostra delle erbe e dei fiori

12 Giu 2014

Fine settimana molto partecipato

Tuffo nel passato, per il comune di Berceto. Lo scorso week end le vie e le piazze del paese sono state animate dalla festa medievale intitolata: <A l’entrada del temps clar>, titolo di un’antica ballata in lingua d’oc, che rimanda al tempo dei trovatori, dei lirici, dell’amore della Provenza. Nel centro storico, in concomitanza, si teneva la fiera delle erbe e bercetesi e turisti hanno potuto godere di momenti dal sapore di un epico passato: sabato alle 17 e 30 in piazza San Moderanno si è esibito il gruppo di danza medievale <Omnia preclara rara> di Parma>. Successivamente, alle 21 e 30, nel maestoso Duomo, gremito di folla, gli studenti delle elementari e medie di Berceto, abbigliati secondo i canoni medievali, hanno proposto un concerto di musica antica, diretti dalla maestra Silvia Cavatorta e accompagnati dal vivo dall’ensemble <Silentia Lunae> di Parma, che ha proposto anche alcuni pezzi del proprio repertorio al cospetto dei notabili di Berceto. L’ensemble ha invitato il pubblico a cantare insieme nel finale <Giù per la mala via>, una laude dell’oratoria di San Filippo Neri. E all’uscita dal concerto, sul sagrato del Duomo, l’esibizione del gruppo storico degli sbandieratori e musici di Fornovo, che hanno replicato in piazza Micheli, dando prova della loro abilità, avendo a disposizione spazi non troppo ampi. La festa è ripresa domenica mattina, con la prosecuzione del mercato delle erbe, dove gli appassionati hanno potuto trovare fiori, spezie, piante officinali e piantine da semina. Il pomeriggio, invece, è stato tutto dedicato alla danza medievale con la doppia esibizione degli studenti delle scuole bercetesi, prima in piazza San Moderanno alle 16 e poi, alle 17, in piazza Micheli. La due giorni medievale ha visto anche un altro momento artistico: la mostra dei disegni dei bambini delle elementari nella canonica adiacente al Duomo. I piccolo studenti hanno raffigurato il Medioevo imprimendo sulla carta castelli, duelli tra cavalieri, arcieri, banchetti nobiliari, re e regine. Soddisfatte della partecipazione la Pro-Loco e l’Ascom, che hanno organizzato un evento che ha rimandato ai fasti di un tempo, alla strategica Berceto medievale, fulcro della Via Francigena attraversata da San Moderanno e dall’Arcivescovo di Canterbury Sigerico durante il loro cammino di fede.

 

 

 

 

 

| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papà Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in più occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole è assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto