CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Frana: emesso provvedimento di sgombero per la casa di Frascara

Frana: emesso provvedimento di sgombero per la casa di Frascara

14 Feb 2014

Oggi nuovo sopralluogo a Boceto

Anche gli abitanti della casa bianca, in località Frascara, hanno ricevuto, mercoledì, il provvedimento di sgombero per incolumità personale e, così come era avvenuto il giorno prima per la famiglia della casa rossa, a Boceto, hanno trasportato altrove tutti i mobili e suppellettili, con l’aiuto di amici e conoscenti ed hanno abbandonato la propria abitazione. La struttura, infatti, è lambita dalla terribile frana che, da domenica notte, ha iniziato a muoversi velocemente, divorando in meno di 48 ore una stalla, l’intera arteria viaria, la ex provinciale, rendendo inagibili due abitazioni e mettendone in pericolo altre. Le piogge, che fortunatamente hanno dato una tregua, ieri ed oggi,  hanno favorito notevolmente la corsa a valle del movimento che risulta essere uno dei più grandi attualmente in atto in tutta la nostra regione. Lo ha ribadito, proprio oggi, l’assessorato regionale alla Protezione civile che ha esaminato la relazione che ieri ha stilato l’ingegner Larini del Genio Civile, studiando le carte e cercando di valutare i possibili interventi da mettere in campo, anche a livello economico. Oggi la frana, che continua il suo movimento,  ha scaricato in modo più corretto i detriti, verso il rio, non avvicinandosi ulteriormente ai nuclei abitati, che sono però costantemente in pericolo. Un nuovo sopralluogo è stato fatto, in mattinata, per cercare di capire se altre località possano essere coinvolte dalla frana, che continua a lavorare sotto terra, e si è anche realizzato un piccolo intervento di movimento terra. Ma purtroppo poco altro si può fare, se non attendere l’evolversi della situazione e mantenere alta l’attenzione per l’emergenza. Il sindaco di Borgotaro, Diego Rossi, che è sempre costantemente sul luogo, ha voluto ringraziare il gruppo comunale di Protezione civile ed i vigili urbani che presidiano la zona della frana 24 ore su 24, lasciando l’accesso ai soli residenti. L’invito è quello di evitare di recarsi in quelle zone, per curiosare, fotografare, rendersi conto di persona della situazione, poiché tutto il tratto è coinvolto dalla frana ed il pericolo è costante e reale. Il movimento è infatti sempre in atto ed è impossibile anticipare come potrà evolversi. 

| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papà Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in più occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole è assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto