CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Bardi: due libri di De Rosa

Bardi: due libri di De Rosa

08 Mag 2010

Sui Grimaldi e sulla peste in Italia

 Un passo indietro, nella storia che conta, è stato fatto presso palazzo Maria Luigia, A Bardi, giorni fa, in occasione della presentazione di due libri, ‘I Grimaldi’ e ‘I giorni della peste’, scritti da Riccardo De Rosa. E proprio l’autore, nel corso dell’incontro, ha spiegato il valore aggiunto di questi due testi. <Per quanto riguarda i Grimaldi – ha asserito - mi sentirei di dire che è un lungo viaggio indietro nel passato, fino alla radici medievali dei signori di Monaco. Si tratto di ripercorrere, andando indietro nel tempo, 400 anni della storia di questa famiglia, che ha portato tantissimo nella storia d’Europa, che ancora oggi regna e che è protagonista, con vicende alternate>. Per quanto riguarda, invece, il secondo libro, quello che l’autore si è ripromesso di fare <è di prendere la bibliografia riaggiornata sull’argomento – prosegue De Rosa - ragionarci sopra e costruire una specie di tessuto cognitivo, intercalato con quella che è la mia opinione personale su quanto narrano gli autori, su un fenomeno, quello della peste del 1630, che scosse profondamente la Penisola e che cambiò i destini di tante famiglie, moltissimi individui e, in alcuni casi, addirittura forse di intere comunità>. Il capoluogo valcenese, con il suo prestigioso passato, ha così fatto da scenario naturale alla presentazione. <Non è un caso – ha commentato il sindaco, Giuseppe Conti - sono due libri legati alle nostre radici, alla storia dello Stato Landi, di Compiano, della  Valceno e della Valtaro. È un altro tassello importante per far conoscere le nostre radici e poter permettere lo sviluppo culturale e turistico di un territorio come il nostro>.
| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papā Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in pių occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole č assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto