CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Omicidio Berni: depositate le sentenze delle condanne

Omicidio Berni: depositate le sentenze delle condanne

02 Ott 2013

Per il gup la Lugari, all'indomani del fatto, era al corrente di tutti i dwttagli

Sono state depositate le sentenze delle condanne di Giuseppina Lugari, 63 anni e della figlia, Sonia Barbieri, di 45 anni, la prima giudicata colpevole dell’omicidio di Giuseppe Berni, il borgotarese 72enne rinvenuto cadavere ella sua abitazione di Monticelli lo scorso 11 gennaio e condannata ad 8 anni e 10 mesi. Alla figlia, invece, è stata inflitta la pena di 3 anni e 4 mesi, per rapina. La Lugari da subito è entrata nel mirino degli investigatori, che hanno provveduto a controllare spostamenti e chiamate. E, in una telefonata del 18 gennaio, pochi giorni dopo il ritrovamento del cadavere del Berni, la donna, parlando con l’altra figlia, si lascia andare a commenti, particolari e racconti della dinamica del delitto “che – come sottolinea il gup Alessandro Conti, solo chi li aveva vissuti, poteva conoscere”. Agli organi di informazione, infatti, vengono omessi particolari determinanti, della scena del ritrovamento del cadavere, che non verranno dunque mai raccontati. Ma che la Lugari conosce. L’uomo era stato rinvenuto a terra, nel soggiorno della sua casa, seminudo, con vicino il fedele cane, che lo ha vegliato per tutti quei giorni. L’autopsia stabilisce che si tratta di morte naturale, ma sono gli esami tossicologici che rilevano la presenza, massiccia, di potenti sonniferi nel suo corpo. Un mix micidiale, dato al Berni dalla Lugari per farlo addormentare e potergli sottrarre liberamente somme di danaro da casa. Non era la prima volta che accadeva, ma è stata l’ultima. Le indagini, avviate subito dopo il rinvenimento del cadavere, si sono intensificate ed hanno portato, in pochi giorni, all’arresto delle due donne che, da subito, hanno parzialmente ammesso le loro responsabilità. Con la deposizione delle sentenze si mette la parola fine a questo triste e sconvolgente fatto di cronaca avvenuto nel capoluogo della Valtaro, che ha raccontato uno spaccato di degrado, povertà e solitudine forse neppure immaginabile.

| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papā Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in pių occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole č assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto