CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Borgotaro: minaccia vicino col coltello

Borgotaro: minaccia vicino col coltello

17 Ago 2013

21enne denunciato a piede libero

4 denunce a piede libero, il sequestro di una macchina, di un coltello e di 0,5 grammi di droga, nonché il ritiro di una patente di guida, è il risultato dell’operazione straordinaria, messa in campo dalla Compagnia Carabinieri di Borgotaro, in occasione del Ferragosto e terminata questa mattina alle 7. i militari si sono avvalsi del prezioso ausilio di alcune Polizie Municipali.38 sono stati i servizi eseguiti, 218 le persone identificata e 197 i veicoli controllati. 12 le contravvenzioni al codice della strada elevate e 12 i pubblici esercizi controllati, per un totale di 78 militari impiegati. Nel corso dei posti di controllo, si è proceduto a contestare varie infrazioni al codice della strada, in particolare alcune commesse da motociclisti per modifiche irregolarmente apportate ai loro mezzi, rilevando anche un’infrazione in tema di alcool. A Bedonia, personale della locale stazione ha denunciato in stato di libertà, per “furto aggravato”, una 23enne straniera, residente in un altro centro, che risultata essersi impossessata, in una profumeria, di alcuni cosmetici, di poco valore, che sono stati recuperati e restituiti al legittimo proprietario. A Borgotaro, invece, è stato denunciato, in stato di libertà, per “porto senza giustificato motivo di arma bianca, minacce gravi e violazione di domicilio aggravata”, un 21enne, residente in un altro centro della provincia. A seguito infatti di una telefonata, che raccontava di una lite in atto all’interno di un appartamento, una pattuglia di militari giungeva sul posto, in una via del centro, trovando  un giovane in evidente stato di agitazione, che riferiva di aver avuto poco prima una lite con il proprietario di un’abitazione vicina. Avviate le indagini, i militari scoprivano che, in realtà, il giovane si era poco prima presentato dal vicino, chiedendo al proprietario di entrare, ottenendo un rifiuto. Il giovane allora, che aveva dissidi di natura privata con l’uomo, era riuscito a farsi aprire con una scusa, introducendosi all’interno e dando vita ad una breve lite, nel corso della quale il giovane aveva improvvisamente estratto un coltello da cucina, minacciando il proprietario, che era riuscito comunque ad allontanarlo. Controllato, il giovane non veniva trovato in possesso del coltello, rinvenuto poi nei pressi del luogo della lite, su sua stessa indicazione. L’arma veniva quindi sequestrata e il giovane denunciato all’autorità giudiziaria. Sempre a Borgotaro sono stati segnalati, quali assuntori di sostanze stupefacenti, 2 minorenni, trovati di possesso di 0,5 grammi di marijuana, risultati detenuti per uso personale e posti sotto sequestro. L’Aliquota Radiomobile ha denunciato in stato di libertà una 34enne residente in un'altra regione, in vacanza in Valtaro, per “guida in stato di ebbrezza alcoolica”. Durante un controllo eseguito nelle ore notturne, i militari hanno notato un’auto percorrere con andatura incerta la strada provinciale. Subito bloccata, hanno constatato che la conducente era ubriaca; sottoposta all’esame con l’etilometro, si è accertato che il suo tasso alcoolemico era di molto superiore al limite consentito, per cui la sua patente è stata ritirata, con una decurtazione di 10 punti, e la sua vettura sequestrata per la successiva confisca. A  Varsi, infine, i carabinieri hanno: denunciato, in stato di libertà, per “furto aggravato”, un 29enne operaio. Su segnalazione telefonica, i militari si sono recati in un’abitazione, dove hanno notato che da un box, adibito a cantina, erano stati rubati vari generi alimentari, liquori ed alcuni piccoli utensili. Le indagini si sono indirizzate verso l’operaio, residente nello stesso stabile, che, messo alle strette, ha ammesso le sue responsabilità, confessando di aver compiuto il furto, precisando di aver mangiato e bevuto quanto rubato; gli utensili, invece, non sono stati trovati. L’autore del furto è stato segnalato all’autorità giudiziaria.

 

| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papÓ Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in pi¨ occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole Ŕ assente Ú sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto