CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



"Le scale. Musica per la tua salute”

"Le scale. Musica per la tua salute”

23 Mag 2013

Salire le scale per mantenersi in forma e prevenire malattie

Un pentagramma con cuoricini al posto delle note e persone grandi e piccole che salgono a significare come le scale siano “musica” per la salute: è questa l’illustrazione di Ro Marcenaro che campeggia, sopra lo slogan“Le scale. Musica per la tua salute”  su totem, locandine, depliant, realizzati dalla Regione in collaborazione con Anci e Upi (le associazioni dei Comuni e delle Province), che sono posizionati nelle sedi della stessa Regione, delle Aziende sanitarie, dei Comuni e delle Province, e anche presso l’ospedale Santa Maria di Borgotaro, per invitare a salire le scale: un’attività fisica di potenziamento muscolare consigliata dall’Organizzazione mondiale della sanità per mantenere un  buono stato di salute. La campagna informativa invita “a salire 90 gradini al giorno, anche facendo qualche rampa alla volta”, quale attività di prevenzione: numerosissimi studi pubblicati in letteratura internazionale, infatti, hanno dimostrato l’efficacia dell’attività fisica sia di potenziamento (come, appunto, salire le scale) sia  aerobica (come camminare per almeno 30 minuti al giorno) per la prevenzione di molte malattie cardiovascolari e metaboliche. L’attività fisica infatti è efficace nella prevenzione e nel trattamento di numerose patologie quali l’infarto, l'obesità e il diabete, di alcuni tumori, della depressione e per contrastare il deficit cognitivo della persona anziana. Sui totem, locandina e depliant, vengono spiegati sinteticamente i vantaggi di questa semplice attività, che deve  diventare una sana abitudine quotidiana: S come Salute (aumenti la tua salute, se sali le scale; C come Calorie (perdi peso, se sali le scale); A come Autostima (accresci la tua autostima, se sali le scale); L come Longevità (allunghi la tua vita, se sali le scale); E come Efficienza (potenzi i tuoi muscoli e migliori il tuo equilibrio, se sali le scale). I totem, che vedete nelle immagini, sono realizzati in cartone con una tasca per contenere depliant, sono posizionati nei luoghi dove si può scegliere se prendere l’ascensore o salire le scale, o comunque in prossimità delle scale. La campagna di promozione dell’uso delle scale, che ha comportato un costo, sostenuto dalla Regione, di 40mila euro,  ha raggiunto, già prima del suo avvio ufficiale, alcuni dei suoi fini in quanto ha contribuito in modo sostanziale a rafforzare reti e alleanze con Comuni e Province, fondamentali  per gli interventi di prevenzione. È  stato attivato infatti, fin dal primo momento della progettazione, un tavolo regionale di coordinamento generale della campagna, a cui hanno partecipato i rappresentanti di Comuni, Province e Regione (Assessorato politiche per la salute). A tavoli provinciali, a cui hanno preso parte anche i referenti delle Aziende sanitarie per l’attività fisica, era affidato il coordinamento locale. E’ poi già prevista  una valutazione sul campo dell’efficacia della campagna informativa con il monitoraggio degli edifici pubblici dove sono posizionati totem, locandine, depliant, la rilevazione a campione della percentuale di persone che fanno le scale e la somministrazione di questionari a campioni di dipendenti di Aziende sanitarie, Comuni, Province sulle abitudini all’uso delle scale.

 

| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papà Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in più occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole è assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto