CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Berceto: villa sequestrata dalla DIA

Berceto: villa sequestrata dalla DIA

27 Apr 2010

Il Comune vuole acquistarla

Una splendida villa recentemente sequestrata alla mafia,potrebbe diventare di proprietà del Comune.L’amministrazione guidata dal sindaco Luigi Lucchi avanza ufficialmente la richiesta allo Stato e alla Direzione distrettuale antimafia di Milano.Si tratta di una residenza venduta alcuni anni fa dal proprietario,un bercetese,e acquistata da un imprenditore,secondo i giudici antimafia,con denaro di provenienza illecita.Soldi che farebbero parte del patrimoniodi organizzazioni criminali. Quanto basta per fare scattare il sequestro della villa, in via Luigi Olari, nei pressi della casa di riposo di Berceto. Una struttura nel frattempo rimessa a nuovo e dotata di piscina dai nuovi proprietari. Se la richiesta dell’amministrazione Lucchi dovesse andare in porto,la villa di via Olari potrebbe quindi diventare di proprietà del Comune che la utilizzerebbe per scopi di pubblica utilità. «Noi facciamo questa richiesta - sottolinea il sindaco Luigi Lucchi - ma non sappiamo ancora se la villa ci verrà effettivamente data.Ci stiamo interessando molto,anche perché a Berceto non abbiamo abbastanza spazi da destinare a pubbliche finalità».Quale sarà l’eventuale impiego della villa di via Olari,non è ancora stato definito ufficialmente.Ma Lucchi ha una sua idea precisa. «Quasi sicuramente - dice il sindaco - la villa di via Olari diventerà la sede del Festival delle Identità».Una realtà culturale in continua espansione a Berceto,grazie anche alla presenza dell’assessore Irene Pivetti,che prevede finestre di rilevante importanza anche a Roma,Parma,Montréal, New York e Malta.
| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papÓ Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in pi¨ occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole Ŕ assente Ú sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto