CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



"Si chiudano le cave di pietre verdi"

"Si chiudano le cave di pietre verdi"

29 Mar 2013

Lo chiedono 10 senatori

“Una proposta di legge chiude le cave di Pietre Verdi” Sul tema ospitiamo oggi il commento di Fabio Paterniti, che da anni si batte, anche attraverso dei comitati, alla loro chiusura. Commento in merito al disegno di legge d’iniziativa dei senatori CASSON, MARCO FILIPPI, BUBBICO, FEDELI, IGNAZIO MARINO, AMATI, GRANAIOLA, FORNARO, BORIOLI e FABBRI, depositato in Senato il 15 marzo scorso, "Norme a tutela dei lavoratori, dei cittadini e dell'ambiente dall'amianto, nonché delega al Governo per l’adozione di un testo unico in materia di amianto."

Nella legislazione italiana in materia di amianto c’è ancora tanto da fare”, scrive Paterniti. “Non sono solo carenze legislative; si tratta anche di norme aberranti e probabilmente anticostituzionali.
Nel vastissimo e articolato contesto sanitario/previdenziale/ambientale legato alla contaminazione da amianto, i comitati e le associazioni che si battono per la proibizione all’estrazione e utilizzo, a qualsiasi titolo, della “pietra verde” hanno ottenuto da numerosi parlamentari dell’ attuale legislatura il riconoscimento della fondatezza delle proprie istanze. Dunque, per la prima volta a livello parlamentare dal 1996, la questione "Pietre Verdi" esce dal limbo dei problemi oscurati dalla politica asservita alle lobby.  Nei numerosi incontri avuti in quest’ultimo anno con figure istituzionali, come componenti del CNA (comitato nazionale amianto) abbiamo sottoposto la questione “Pietre Verdi” in tutta la loro complessità richiedendo che il Parlamento adottasse una modifica di legge che proibisse l’uso delle “Pietre Verdi”. L’articolo nella sua formulazione corrisponde esattamente al testo da noi proposto. Art. 13. (Divieto di estrazione e di uso delle pietre verdi). 1. A decorrere dalla data di entrata in vigore della presente legge, sono vietati
l’estrazione e l’utilizzo delle pietre verdi, come definite ai sensi del decreto del
Ministro della sanità 14 maggio 1996, pubblicato nel Supplemento ordinario alla
Gazzetta Ufficiale n. 178 del 25 ottobre 1996. Ringrazio il Sen. Casson per aver condiviso la necessità di proporre al Parlamento la proibizione assoluta all’utilizzo delle Pietre Verdi.

Certo il percorso è ancora lungo e carico di insidie, ma noi siamo tenaci !

Fabio Paterniti

| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papÓ Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in pi¨ occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole Ŕ assente Ú sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto