CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Albareto: un mese senza Florentina

Albareto: un mese senza Florentina

27 Feb 2013

La donna è scomparsa la notte tra il 25 e 26 gennaio

Un mese. È trascorso un mese esatto dalla scomparsa di Florentina Nitescu, la rumena 33enne, abitante ad Albareto da 4 anni. Era la notte tra il 25 e 26 gennaio quando, dopo una lite, una delle tante, pare, a causa della gelosia di lei, con il compagno Paolo Devincenzi, la donna uscì di casa, portando con sé un borsone, il passaporto, altri documenti ed un po’ di soldi, svanendo letteralmente nel nulla. E lasciando, in quella casa, il figlio di neppure due anni. Il compagno solo quattro giorni dopo decise di informare i carabinieri della prolungata assenza della donna. Florentina, spiegherà lui, era già scappata, per alcuni giorni, sempre dopo una lite, ma era sempre tornata. Sempre. Sino ad oggi. Da un mese della giovane mamma si sono perse le tracce. E anche quelle flebili, che sono apparse su fb, la scorsa settimana, si sono rilevate del tutto irrilevanti. A scrivere, sul suo profilo, non è stata lei, ma bensì la sorella Valentina. I carabinieri hanno ispezionato la casa di Devincenzi, il suo laboratorio, i due mezzi dell’uomo sono stati posti sotto sequestro. Ma nulla è emerso. Poi è stata la volta degli appelli in tv. Prima a “Chi l’ha visto”; poi, lunghi collegamenti con “La Vita in Diretta”. Le loro vite sono state scandagliate non solo dagli inquirenti, ma anche dai giornalisti. Messe sotto la lente d’ingrandimento. Lui ‘colpevole’ di non aver denunciato subito la scomparsa della compagna, lei di aver lasciato solo un bambino. Un bambino che, nel frattempo, ha compiuto 2 anni. Una giornata importante, quella di venerdì, dove in molti hanno sperato che la donna lanciasse un segnale, che facesse capire che c’è. Ma anche il compleanno del bimbo è trascorso senza che nulla accadesse. Neppure la battuta di ricerche, messa in campo da carabinieri e protezione civile, ha portato a capo di nulla. Nessun indizio, anche minimo, è emerso. La sorella Valentina si dice convinta che Flori non sia più in vita. Una certezza che pare avere anche una cara amica, Cristina. E anche qualche sua connazionale propende per questa tragica teoria. A pensarla diversamente, però, sono gli inquirenti. Per loro la donna si è allontanata spontaneamente, la sua è una sparizione volontaria. A carico di questa tesi, la borsa, forse  preparata prima della lite; i documenti portati via, come i soldi. E poi, quella lunga conversazione, con una connazionale, solo il giorno prima della sua scomparsa. Pare che le due donne abbiano parlato nella loro lingua, senza farsi capire da chi era loro vicino. Magari decidendo della fuga. Il suo telefonino, sino alla mattina del 26 gennaio, risulta, dalle indagini, essere ancora ad Albareto. Squilla anche, per un paio di volte. Poi il silenzio. Che ormai dura da un mese. Non sono serviti gli appelli lanciati dal compagno, dalla sorella, dall’amica. Flori non si è mai messa in contatto con nessuno. E nessuno l’ha mai più vista. Neppure un avvistamento, che di solito capitano, quando si lanciano appelli per persone scomparse. Anche l’interesse dei media, a poco a poco, sta scemando. I riflettori su Albareto e l’intera vicenda, lentamente si spegneranno sempre di più. E la storia di Florentina potrebbe divenire una della tante storie di scomparsa, alle quali non si sa e non si riesce a dare una risposta.     

| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papà Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in più occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole è assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto