CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Le nuove professioni partono dalla montagna

Le nuove professioni partono dalla montagna

19 Ott 2012

Come la giuda ambientale escursionistica ed il micologo

Guida Ambientale Escursionistica, Micologo, Energy Manager: sono alcune delle nuove professioni, legate all’ambiente e normate a livello europeo, che si stanno formando in montagna. Studenti provenienti da tutt’Italia, basandosi su risorse economiche proprie, nei mesi scorsi, hanno seguito centinaia di ore di formazione, sia in aula, che all’aperto, sfruttando le tante risorse naturalistiche dell’Appennino e le infrastrutture tecniche, turistiche e ambientali che le amministrazioni locali, guidate dalla Provincia di Parma e dalla Regione Emilia Romagna, hanno prodotto negli ultimi decenni.

Forma Futuro, ente di formazione professionale, accreditato presso la Regione Emilia Romagna, da alcuni mesi, in funzione di una precisa strategia aziendale, ha avviato, nella sede formativa “montana” di Borgo Val di Taro, in pieno Appennino Tosco Emiliano, tutta una serie di corsi a mercato; tutti legati alle tematiche dell’ambiente, della natura e del turismo ambientale. L’inizio di un percorso che ha tutte le caratteristiche, in funzione dei numeri e del gradimento già espressi in questi mesi del 2012, per proseguire con forte soddisfazione. Il corso più richiesto, con centinaia di contatti ogni mese, è quello che abilita, a livello europeo, alla professione di Guida Ambientale Escursionistica. Per potervi accedere, se dotati di diploma di scuola media superiore,  bisogna entrare in una specie di lista d’attesa, dopo una serie di valutazioni e di un vero e proprio esame, che verte sulla conoscenza delle peculiarità ambientali e naturalistiche regionali emiliano-romagnole e sulla familiarità con le lingue estere. Lo sbocco ad una professione relativamente nuova per l’Italia: accompagnare, grazie ad un’abilitazione riconosciuta legalmente a livello europeo, a piedi, con animali da soma o con bici, i turisti in zone di particolare interesse naturalistico e ambientale; un lavoro vero e proprio, particolarmente richiesto per un’ex “nicchia di mercato”, che esprime livelli di crescita a due cifre percentuali, che consente di svolgere un’attività sana, effettivamente “compatibile”; che non prevede investimenti o rischi, con la giusta remunerazione; che permette di rimanere a stretto contatto con la natura e con clienti ben profilati, cioè persone appassionate di ambiente. Tutta l’attività formativa, particolarmente piacevole per i diretti interessati, viene svolta secondo precise disposizioni regionali e provinciali, in un percorso che vede tantissime simulazioni pratiche sui sentieri, nelle foreste e nelle zone naturalistiche più belle della montagna emiliano-romagnola. Fondamentale, per la riuscita dell’iniziativa, nel suo complesso, è stata la sinergia che si è creata con i comuni dell’Alta Valtaro, in particolare di quello di Bedonia, il primo a credere in questo nuovo turismo, nella figura del giovane assessore al turismo Maria Pia Cattaneo; grazie al loro interessamento, anche in un periodo di ristrettezze economiche, basandosi sul lavoro qualificato di parecchi volontari, si è proceduto alla stesura di un’approfondita e ricca carta dei sentieri, si sono controllati e puliti centinaia di chilometri di percorsi, si sono sviluppate delle convenzioni, particolarmente favorevoli, con strutture ricettive che hanno consentito la stanzialità degli studenti e dei docenti; questi ultimi rappresentati dai migliori esperti delle varie materie affrontate nel corso. Essenziale, per Forma Futuro, la collaborazione con AIGAE (Associazione Italiana delle Guide Ambientali ed Escursionistiche), che ha fornito un fondamentale apporto nella scelta degli esperti, degli scenari pratici di studio nonché della qualità globale del progetto. Il programma della formazione “di montagna” è particolarmente ricco: tra le varie iniziative e i progetti, a breve, si attiverà la sessione autunnale di studi, che vedrà la partenza di un altro corso abilitante per Guide Ambientali Escursionistiche e un corso biennale per diventare Micologo Professionista, secondo le disposizioni ministeriali. Per informazioni: 0521 985866 – 338 3875398 – m.delgrosso@formafuturo.it

 

| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papà Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in più occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole è assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto